Utente 591XXX
Salve, da alcuni giorni ho un arrossamento sul meato uretrale esterno e frenulo, che però dopo applicazione di crema antimicotica per 4-5 giorni si è risolto.
Dopo altri 2 3 giorni mi è comparso un arrossamento sul glande seguito poi dalla comparsa di puntini bianchi. Sto applicando da un paio di giorni la stessa pomata ma senza grandi risultati, domani mi farò veder dal mio medico ne l frattempo vorrei sapere se:
1-potrebbe essere un Candidosi
2-Dove posso averla contratta non avendo mai avuto rapporti sessuali
3-Quanto potrebbe durare e quali precauzioni adottare
4-se può avere conseguenze nefaste

Grazie di cuore della disponibilità
Resto in attesa di una vostra delucidazione
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

sospenda ognmi rimedio fai-da-te e si determini con lo specialista Dermatologo venereologo, ben sapendo che non è detto che una balanopostite sia per forza infettiva, ma nel caso che lo sia, è possibile averne anche senza rapporti sessuali (alcuni batteri o la candida stessa possono essere presente nel nostro organismo e dare in particolari condizioni, patologie muco-cutanee)

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 591XXX

Iscritto dal 2008
Grazie la terrò informata se posso permettermi.
[#3] dopo  
Utente 591XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott .Laino,
mi sono rivolto al mio medico curante il quale ha escluso la Candida e mi ha consigliato di usare una emulsione antibiotica e antimicotica con cui impregnare delle garze da mettere a contatto del glande tenendolo scoperto.
Così ho fatto ed effettivamnte l'arrossamento è scomparso ma sta comprendo uno spellamento cosa significa?