Utente 100XXX
Avrei bisogno di un consiglio. Ho fatto l'esame rx ortopanoramica delle arcate dentarie, con la seguente diagnosi ( Paradontopatia diffusa di discreta entità. Non segni di patologia periapicalea). Ho eseguito sedute di Laser x questa patologia. Ma, non so se continuare. Vorrei inserire degli impianti. E' possibile con questa diagnosi? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
E' consigliabile una terapia parodontale completa e successivamente una vautazione del caso per l'implantologia. Se segue con successo la terapia parodontale potrebbe essere possibile inserire degli impianti, sempre se ci sono tutti i requisiti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie x la sua gentile risposta. Il mio Dentista mi ha praticato lo scaling, più 8 sedute di Laser. Ma la cura paradontale completa, in che cosa consiste? Ho sentito parlare anche di un legaggio dei denti. Buona giornata, e ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Lo splint parodontale (il suo "legaggio dei denti) non è una terapia per la parodontopatia ma un ausilio alla mobilizzazione dentale (si rendono i denti più stabili per legatura non per recupero osseo).
Le sedute di laser in che cosa sono consistite? Sa che laser ha utilizzato il collega?
Se la quantità e la qualità ossea residua è ottimale, può tranquillamente sottoporsi a terapia implantare.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, non so che Laser abbia utilizzato il mio Dentista. Ha detto che serviva x vaporizzare i batteri delle tasche gengivali. I miei denti si sono allargati, gli incisivi tendono in avanti. Nell'arcata superiore mi mancano 4 molari. La quantità di osso residua non mi permetterebbe la terapia implantare. Grazie. Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
La terapia parodontale prevede la rimozione del tartaro sottogengivale, generalmente in più sedute, con l'ausilio anche di laser, antibiotici, disinfettanti etc. I risultati ottenuti con la terapia devono essere mantenuti a lungo dal paziente con una igine accurata.
Lo splintaggio (legatura) è indicato in alcuni casi e non per mantenere dei denti molto mobili, in particolare non mi senbra indicato in caso di ampi spazi tra i denti.
cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, La ringrazio x i chiarimenti cercherò di informarmi meglio, da parte mia curo al meglio l'igiene dei denti. La ringrazio tanto. Buona serata