Utente 929XXX
Buongiorno;
ho acquistato un noto prodotto (di cui non faccio il nome per evitare pubblicità) a base di latte scremato ed addizionato con steroli vegetali che dovrebbe, seconto quanto scritto sulla confezione, ridurre i valori di colesterolo dopo tre settimane di consumo di una bottiglietta (100mL) al dì.
Premettendo che ho 22 anni; faccio sport quasi tutti i giorni e dalle analisi che svolgo periodicamente non risultano eccessi di colesterolo, ho deciso di acquistare tale prodotto fondamentalmente per gusto ma anche spinto dalle suddette caratteristiche. Leggo però sulla confezione: "prodotto destinato esclusivamente alle persone che intendono ridurre il proprio livello di colesterolo. Nel caso si stia seguendo una cura per la riduzione del colesterolo consumare il prodotto sotto controllo medico. Il prodotto deve essere consumato nel quadro di una dieta varia e bilanciata con un consumo regolare di frutta e verdura. Evitare il consumo di più di 2 confezioni al giorno (pari a 3,2g. di steroli vegetali)" inoltre tra gli ingredienti cito: ...colorante, edulcoranti (aspartame, acesulfame K)..."
Pertanto desidero sapere se il consumo di tale prodotto su un individuo "sano" è inutile o dannoso (visto che non sembrerebbe portare vantaggi di alcun genere) oppure se posso consumarlo tranquillamente in un ottica di prevenzione.
Granzie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'utilizzo di tali prodotti in soggetti sani è puramente preventivo almeno in teoria, in realtà sui reali benefici terapeutici, non vi sono studi su larga scala che possano confermare le indicazioni commerciali del prodotto.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 929XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio innanzitutto per l'attenzione rivoltami.
Deduco dalla sua risposta che molto probabilmente non si ottengono benefici di alcun genere nell'uso di tali prodotti se non una sorta di prevenzione nemmeno dimostrata. Ma per quanto riguarda gli effetti negativi? crede che il bilancio pro/contro sia sfavorevole?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Ritengo che il bilancio vada alla fine interpretato favorevolmente, in quanto spinge il "cliente" ad una alimentazione quantomeno più corretta almeno in termini teorici.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 929XXX

Iscritto dal 2008
Grazie.