Utente 467XXX
Carissimi medici,
la mia ragazza soffre ormai da un bel po' di tempo di vasculite leucocitoclastica. Da mesi sta portando avanti una cura a base di cortisone ad alto dosaggio. L'ultimo farmaco che sta usando è medrol 8 mg e già da tempo le sono comparse, sia sull'addome che nella zona ascellare, cicatrici tipo smagliature, credo atrofia cutanea, molto vaste. A questo proposito volevo sapere se prima o poi scompariranno.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente, non specifica il colore di queste strie ( bianche o rosse), se rosse, è possibile che scompaiano trattandole adeguatamente,anche con trattamenti domiciliari, se invece sono bianche queste difficilmente scompaiono, possono solo essere attenuate con trattamenti specialistici ambulatoriali. Tutto ciò fermo restando che si tratti di strie distensae ( smagliature), diagnosi possibile solo tramite esame diretto della lesione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 467XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dottoressa,
le strie sono di colore rosso.
grazie
[#3] dopo  
Prof. Gaetano Esposito
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Le devo purtroppo dire che non vi è a questo problema una soluzione valida con un altrettanto valido fondamento scientifico. Quando le smagliature coesistono con un grave rilassamento cutaneo, l’intervento di addominoplastica prevede l’asportazione di tutta la cute , e con essa delle smagliature, presenti al di sotto dell’ombelico. Quelle superiori all’ombelico restano , ma più stirate… e sono un po meno evidenti. Per il resto non butti tempo e denaro con soluzioni impossibili , perché le smagliature sono costituite da un danno dermico, cioè profondo, tutto quello che si fa in superficie non può avere alcun effetto.