Utente 102XXX
Due mesi fa il mio ragazzo ha subito un'operazione al frenulo. Dieci giorni fa, in seguito ad una visita da parte del chirurgo che l'aveva operato, il quale sostiene che sia tutto a posto, abbiamo riniziato la nostra attività sessuale. Solo che non è tutto a posto in quanto il mio ragazzo ha sempre un forte rossore e sente dolore ogni volta che prova a spingere, in più c'è una certa "precocità" nei nostri rapporti. Premetto che prima dell'operazione tutto ciò non succedeva. Il chirurgo che l'ha operato dice che non c'è connessione fra questi fatti e l'operazione subita. Da cosa può dipendere allora? E soprattutto c'è un modo per far passare tutto ciò?
Vi ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
è difficile dire qualcosa senza avere la possibilità in questo caso di una valutazione diretta. Potreste darvi ancora qualche settimana di tempo utilizzando il preservativo, e se il disturbo permane ri-confrontarvi con chi ha fatto l'intervento o in alternativa con un Andrologo di altra struttura.
Ci faccia sapere l'evoluzione.
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Eccomi qui ad aggiornarla... Dopo una visita da parte di un altro medico, è stato stabilito che la prima operazione non è riuscita (mentre l'altro sosteneva di si)e che quindi presto si dovrà sostenere una nuova operazione dove sarà inserita una plastica, cosa che la prima volta non era stata fatta. Comunque volevo ringraziarla lo stesso per i consigli che ci ha dato.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ci tenga aggiornati, se crede, dopo il prossimo intervento.