Utente 107XXX
Buona sera Dr. prima cosa voglio chiedere scusa per il mio Italiano, ma sono cresciuto in sudamerica (quindi ho fatto la scuola li e commetto un po di errori!)
Ho consultato 3 dermatologi e i miei brufoli nella schiena non vanno via!...
Anche se mi hanno detto che non e importante tengo a dire che dopo un viaggio in Brasile, (dove ho notato vari ragazzi che avevano i brufoli nella schiena)mi sono venuti anche a me.
Ho 29 anni e non ne avevo avuto mai prima di adesso.
Ormai e un anno che ho questo problema.
Il primo dermatologo mi ha diagnosticato una follicolite e mi ha dato un trattamento con un sapone germicida, dopo un mese di trattamento il problema non era risolto, quindi ho aumentato i lavaggi ed il sapone per un altro mezzo mese, ma niente.
Secondo dermatologo (in Thailandia), mi ha dato una cura con antibiotici (uno la mattina e uno la sera) e una crema per infiammazioni alla pelle, durata trattamento, 10 giorni. Per difficolta linguistiche non ho capito bene quale secondo lui era la causa dei brufoli, ma all'inizio aveva ipotizato un allergia al sole. Ma i brufoli li ho anche d'inverno.
Il trattamento dopo 3 giorni mi dava gia splendidi risultati e dopo pochi giorni non avevo piu nessun brufolo, solo che il giorno dopo finire il trattamento sono tornati man mano.
Terzo dermatologo (in Indonesia), mi ha dato un medicinale da spalmarmi 2 volte al giorno dopo di fare una doccia; fatto da lui con mentolo, penso alcohol, e non so cos'altro... il barattono non ha nessuna scritta.
Dopo 4 giorni il pus si è seccato nella zona dove lo passavo, ma rimangono i segni rossi, e sto iniziando ad avere brufoli piu ingiu nella schiena, nelle braccia, nel petto (ne avevo gia qualcuno) e sulla pancia...
Sono disperato. Domani mi sposto in un altra città a vedere un altro dermatologo... Ma non ho grosse speranze.
I brufoli non mi danno prurito, quindi penso la follicolite vada scartata.
Se qualcuno puo aiutarmi a risolvere questo problema lo ringraziero a vita!!
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
visto che domani vedrà il dermatologo non c'è nulla di utile che potrei dire (ubi maior, minor cessat)salvo che sicuramente la eruzione di queste lesioni ha una causa e verosimilmente una terapia.
Si tratta di acne?(ci sono comedoni, papule ,pustole in polimorfismo evolutivo?)si tratta di follicolite (non esclusa dall'assenza di prurito)Non posso saperlo ovviamente senza visita, ma spero che ci farà sapere l'esito del suo consulto.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore, grazie mille della tempestiva risposta;
Oggi non ho avuto il tempo di andare dal dermatologo, che si trova in un altra città, ma domani dovrei farcela (sempre che non ci sia una lista di attesa troppo lunga).
Comunque non appena abbia il consulto, segnerò tutto quello che mi dice, sperando che questo dermatologo parli un po’ più di inglese, e le farò sapere.
La ringrazio nuovamente, e mi auguro di riuscire a risolvere questo problema…
[#3] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Quarta diagnosi… dunque sono andato a uno dei migliori specialisti di Bali (ed infatti i suoi onorari sono il doppio dell’anteriore dermatologo), mi ha diagnosticato una “Pytirinsis rosea”.
A quanto sono riuscito a capire, una specie di allergia. A scartato nettamente la Follicolite.
Mi ha anche detto che gli antibiotici presi precedentemente erano inutili perche non ho nessuna infezione, e mi ha prescritto antistaminici una volta al giorno per 2 settimane, e un'altra crema di steroidi un po’ meno “potente” di quella presa in precedenza.
Sempre per quanto sono riuscito a capire, tra l’inglese e l’indonesiano, mi ha detto che con questa cura possono sparire del tutto o che posso dover prendere antistaminici a vita…
Per sapere le cause mi ha detto che devo fare una biopsia e un analisi del sangue. Ma (premetto che la religione induista del posto forse abbia influito in questo commento) che probabilmente e stress e che dovrei “liberare la mente tramite la meditazione”.
Ultimo appunto prima del consulto sono andato a mare, è oltre a molto tempo in acqua ho preso un po’ di sole, i punti rossi sono ancora un sacco, ma il pus in molti e sparito o diminuito. Faccio notare però che in Italia, l’estate scorsa non mi succedeva lo stesso dopo una giornata al mare…
Che faccio vado a mare per un altro po’ di giorni e vedo come si evolvono i punti rossi, o inizio a prendere gli antistaminici? Per ora scarto la biopsia perche per avere i risultati ci vuole molto tempo e i costi sono alti.
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
la pitiriasi rosea di gibert è una patologia benigna autorisolutiva,probabilmente di origine virale, che non appare per nulla congruente con la anamnesi da lei riportata. E neppure la terapia sarebbe idonea
Non sembra logico effettuare una biopsia su una pitiriasi rosea se vi è anche una minima convinzione che questa sia in realtà tale.
Glisso su tutto il resto, ovviamente.....lei stesso gli può dare il giusto inquadramento.
Che dire!?....
[#5] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dottore,
Il fatto di non aver fatto la scuola in Italia, mi rende di certo ignorante riguardo molti vocaboli della lingua italiana, comunque o cercato "glissare" su wikipedia, e' il massimo che ho trovato e stato "glissando" che non sembra avere alcun senso nella sua frase (almeno dentro la mia ignoranza).
Riguardo al mio problema, che incuadramento devo dargli?; non ho alcun studio di medicina, e 4 dermatologi che mi hanno visitato in 3 paesi diversi (iniziando dall'Italia), mi hanno dato diagnosi diverse e medicine che non mi aiutano...
Che dire.....?...
[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
glissare vuol dire sorvolare , evitare di commentare.
Semplificando il messaggio; non trovo alcun riscontro logico e non vedo il senso in quello che lei ci comunica che sia stato detto da questi specialisti.
Verosimilmente non sono in grado di dirle nulla di più senza visitarla ; mi dispiace non essere stato più utile , ma come capirà, se è già difficile far diagnosi con la visira , ancora più difficile è farlo senza di essa.
Spero di essere stato abbastanza chiaro e che lei abbia potuto comprendermi ,stavolta.
Cordialità
[#7] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Beh... capisco... la ringrazio dell" interessamento da lei prestato.
Cordiali Saluti