Utente 100XXX
salve, è da un po' di giorni, 3 di preciso, che non riesco più stare tranquillo per via dello stomaco. dato che mi sento sempre un po' strano, mi è venuta la paura che possa aver "preso" il così detto verme solitario. a questo proposito, gradirei sapere quali sono i principali sintomi della presenza della tenia?
grazie in ainticipo per le risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
non so perchè abbia avuto questo dubbio tuttavia risponde alla sua domanda dicendole che l'infezione da Taenia solium
può essere del tutto asintomatica per lunghi anni. Ci si infetta ingerendo uova o cestodi provenienti dal maiale. Per tale motivo una accurata cottura della carne ne previene la trasmissione. Quando diventa sintomatico il soggetto affetto da Taenia si presenta famelico, sempre affamato, insaziabile, stanco e debole. Possono comparire nausea, diarrea o stipsi. Un esame delle feci permette di fare diagnosi, e di stabilire la terapia di eradicazione.
Nella speranza di essere riuscito a soddisfare la sua curiosità la saluto cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore. il dubbio (paura) mi è venuto perchè essendo uno studente universitario da 2 anni frequento ogni giorno la mensa dell'università, che non sempre è sicura e non si sa bene come vengono cucinati i piatti serviti. comunque per fortuna non mi sembrano i sintomi del mio malessere, infatti io ho il problema opposto: mi sembra di non digerire mai. qualsiasi piatto mangio, anche se solo 1 biscotto per esempio, lo digerisco dopo 1-2 giorno/i intero/i, e ho molta aria nello stomaco e nella pancia...
tuttavia all'ora di pranzo o di cena sento comunque la fame, anche se non ho digerito il pasto precedente...cosa posso avere dottore?
grazie mille e scusi se le creo altro fastidio.