Utente 108XXX
Gentili Dottori,vorrei cortesemente ricevere una spiegazione riguardo al risultato del seguente esame citologico delle urine:''Sedimento urinario comprendente alcune emazie,modesta quota di leucociti e uroteli iperplastici privi di atipie''.Ringrazio.Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signora
l'esame citologico delle urine evidenzia la presenza di cellule normalmente presenti nelle urine in minime quantità ossia globuli rossi, globuli bianchi e cellule provenienti dalla mucosa della vescica, che possono aumentare in conseguenza di infezioni locali come ad esempio una cistite.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio,gentile Dottore,mi scusi,ogni quanto tempo dovrei ripetere l'esame?La ringrazio ancora per la Sua cortesia e tempestività.Cordiali saluti.Rosa
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signora
per poterle rispondere bisognerebbe innanzitutto sapere perchè ha effettuato questi esami.
Poi sarebbe necessario effettuare una visita medica cosa a noi preclusa via internet.
Per tale motivo Le consiglio di rivolgersi al suo medico curante che, oltre a conoscerla di persona, ha invece questa possibilità

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottor Nardacchione,La ringrazio,ho effettuato l'esame citologico perchè da alcuni anni anche l'analisi delle urine presenta emazie,nella più recente,8-10 per campo ed emoglobina positivo +----- e perchè ho avuto spesso,in questi mesi,un dolore localizzato all'inguine.In famiglia,ci sono stati casi di tumori all'apparato uro-genitale,conclusisi tristemente.Cordiali saluti.Rosa