Utente 109XXX
gentilissimo dottore le chiedo cortesemente un parere riguardante mio figlio di 6 anni, dopo avere effettuato il secondo richiamo del vaccino morbillo parotite e rosolia presentava dopo 11 giorni un importante tonsillite con febbre a 39 e mezzo, al terzo giorno comparivano sull'avambraccio dove aveva effettuato il vaccino dei puntini che dopo un po di tempo si trasformavano in vescicole grandi quanto un unghia per poi scomparire dopo poco, queste vescicole erano presenti 2 nella pancia e una sul viso. Da premettere che il bambino era stato trattato nel frettempo con la cefalosporina che dopo solo 2 giorni di somministrazione veniva sostituita con la azitromicina per via di una allergia sospetta, dopo vari consulti al pronto soccorso gli veniva prescritto un antistaminico e il cortisone per la febbre, le macchie spuntano ormai da 6 giorni una volta al giorno cioè la sera. vorrei sapere in realta cosa e potuto succedere anche se la mia preoccupazione va al fatto che mio figlio tra meno di un mese sara operato di fimosi pensa che sia una cosa grave e se è il caso di fare delle analisi particolari o addirittura rimandare l'intervento? la ringrazio anticipatamente per la sua risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Probabilmente si tratta di una reazione aspecifica o di interferenza tra farmaci ed eventuale infezione virale ma non di allergia a vaccino. Conviene trattare con antistaminico fino alla scomparse dei disturbi. Non ci dovrebbero essere controindicazioni all'intervento.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
gentilissimo dott.Schroeder la ringrazio per la sua risposta però le devo porre un altro quesito... il bambino effettivamente dopo il settimo giorno di puntini è completamente guarito ma si è ammalata la sorella di 13 anni con gli stessi sintomi cioè febbre 39,5 tonsillite e vescicole sulla pancia e dietro il ginocchio,il mistero per me si fa sempre più strano alla luce di questi nuovi sviluppi mi saprebbe dire di più.La ringrazio per la sua gentile attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Questo conferma di più l'ipotesi infettiva, perchè se compaiono sintomi simili in due persone della stessa familia difficilmente sono di origine allergica. Molto probabile l'origine virale e/o batterica.
Cordiali saluti