Utente 110XXX
buongiorno ,causa caduta accidentale, mi sono procurato la frattura composta del v metacarpo mano sx. pratico fuoristrada in moto
nella rx si nota bene la frattura obliqua che si sviluppa centralmente.
il Dottore ha preferito non operare ma ingessare, bloccandomi polso e le ultime due dita .tra sette giorni rifaccio la rx , gentilmente Vi chiedo, esiste il rischio dell' intervento anche dopo aver portato il gesso in questa settimana? in questi giorni il movimento del braccio , con ovvio assoluto controllo (devo lavorare in ufficio) puo comportare il rischio di un mancato iniziale consolidamento? l'intervento prevede le viti o il fili metallici?
grazie buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
una frattura metacarpale con rima "obliqua" è per geometria e biomeccanica molto instabile. Può essere corretto un tentativo di trattamento in gesso con polso bloccato e IV e V dito immobilizzati. Il controllo RX in gesso può evidenziare un mantenimento della riduzione a 10gg oppure una accentuazione della scomposizione. In tal caso l'intervento di riduzione e sintesi è altamente consigliato con l'utilizzo di viti o fili metallici a seconda della obliquità della rima di frattura (il giudizio e la scelta dell'intervento sono ad esclusiva discrezione del chirurgo operatore).
Cordiali Saluti,
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le Dottore , grazie per la celere risposta, mi consiglia l'assoluta immobilità del braccio o posso tenerlo libero dalla fascia al collo in questa prima settimana? grazie .

cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
la fascia al collo ha la semplice funzione di proteggere l'arto e consentirgli di mantenere una posizione corretta per evitare il gonfiore della mano che potrebbe creare intolleranza all'apparecchio gessato. Se rimuove la fasciatura deve ricordarsi di mantenere costantemente una posizione elevata dell'arto con la mano più "alta" del gomito. Non lasci la mano "pendolante" in basso: le dita si gonfierebbero, il gesso diverrebbe stretto in pochi minuti e lei dovrebbe recarsi immediatamente in pronto scoccorso per aprire il gesso. In tal caso l'intervento diverrebbe INEVITABILE!.