Utente 180XXX
Ieri ho subìto un intervento di circoncisione totale; ora, cercando informazioni su internet, ho trovato che praticamente a tutti si prescrive una pomata da applicare sul glande insieme alle garze. Ora, a me è solo stato detto di applicare le garze per un paio di giorni e basta, ad una persona che doveva fare il mio stesso intervento ieri neanche le garze... Che pomata mi consigliereste, tenendo conto che sono anche in terapia immunosoppressiva con Azatioprina causa rettocolite ulcerosa? Grazie per le cortesi risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 18078,

le pomate non sono fondamentali ma, spesso, solo utili
Ponga la domanda a chi la ha operata e che avrà avuto i suoi buoni motivi per non prescriverle niente
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
di solito io faccio utilizzare una pomata disinfettante ma meglio chiedere consiglio al collega che l'ha operata
[#3] dopo  
Dr. Domenico Battaglia
24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Caro Paziente,
Le pomate che di solito vengono usate in queste circostanze sono disinfettanti a base di iodopovidone o similari, io non consiglio mai le pomate in questi casi perchè formano una "patina sui punti e la cute che ostacola le successive medicazioni ed è dolorosa da togliere.
Le consiglio invece di disinfettare quotidianamente la ferita con disinfettante chirurgico in forma liquida acquosa (NON alcoolica) da applicare "tamponando" la parte con garza sterile imbevuta di disinfettante
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
probabilmente leggerà questa riposta con un pò di ritardo a causa delle ormai trascorse ferie estive. Spero che in ogni caso possa esserLe di una qualche utilità, ma spero ancora di più che il problema sia stato chiarito e risolto.
Forse si riferisce a creme antibiotiche pure o miste a cortisone. Si, si possono usare, a discrezione del Collega che effettua l'intervento, per qualche giorno. La detersione locale, da effttuarsi alemno due volte al giorno, è essenziale (euclorina o banalissima soluzione salina fisiologica). Se il cappuccio prepuziale è stato in parte conservato, occorre sempre ricoprire il glande dopo la plulizia, per evitare l'insorgere di una parafimosi, non rara nei primi giorni dopo la circoncisione.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO