Utente 730XXX
Salve
Dopo esermi sottoposta ad un ETG ADDOME SUPERIORE, mi è stato diagnosticato colecistopatia con coliche recidivanti in sogg. con coleciti ripiegata e settata, da ciò mi è stato consigliato di assumere DEURSIL 450mg una compressa al giorno.
Volevo sapere gentilmente e cortesemente se devo eseguire una "dieta" o se è meglio operare chirurgicamente.
Distinti saluti, ringrazio anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se la storia clinica presenta coliche recidivanti le indicazioni chirurgiche potrebbero esserci, ma deve contattare un centro chirurgico della sua citta' e chiedere un consulto Specialistico al fine di vedere se, nel suo caso, davvero si puo' procedere su questa strada oppure se la terapia medica indicata rimane l'unica soluzione possibile.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Come già indicato in precedenti consulti, il quadro che descrive non costituisce un' indicazione classica all' intervento di colecistectomia.
Quali sono esattamente i sintomi per cui è stata posta diagnosi di 'coliche recidivanti'?
La diagnosi ecografica è stata confermata da operatori indipendenti durante esami diversi?
La terapia farmacologica indicata sicuramente comporta meno aspetti negativi rispetto da una colecistectomia anche se l' efficacia è quanto meno discutibile.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile signora,

la calcolosi della colecisti sintomatica va operata.

in questo caso la colecistopatia determinata dalla presenza di setti e deformità della colecisti potrebbe essere la responsabile dei sintomi.

dico potrebbe perchè altri organi potrebbero essere responsabili di sintomi analoghi o totalmente sovrapponibili a quelli da lei descritti.

prima di porre indicazione alla colecistectomia in questo caso in assenza di litiasi o microlitiasi o fango biliare le consiglierei di approfondire, parlandone con il suo medico curante.

questo consiglio semplicemente per due motivi, il primo legato al fatto che partendo lancia in resta a colecistectomizzare, i sintomi qualora non fossero di pertinenza dell'organo che viene rimosso si riproporrebbero inevitabilmente nel postoperatorio, il secondo motivo che per quanto diffuso l'intervento di colecistectomia non deve essere considerato un intervento banale e semplice è un intervento chirurgco e quindi deve essere consigliato nel momento e nel caso corretti, senza abusarne.

la ringrazio qualora volesse tenermi informato
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 730XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua tempestiva risposta, seguirò il suo consiglio...
[#5] dopo  
Utente 730XXX

Iscritto dal 2008
Rispondo al Dr Favara
Sintomi principali sono, che nn digerisco bene, infatti durante la digestione avverto dolori che da sopra l'ombelico si spostano sul fianco destro.
L'ecografia è stata vista dal mio medico curante ed ha confermato ciò ke ho scritto precedentemente, infatti mi ha prescritto le compresse.
[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Grazie, i sintomi riferito sono molto aspecifici, ovvero possono dipendere da molte altre cause non di pertinenza biliare.
E' stata fatta o considerata ad esempio l' ipotesi di eseguire una gastroscopia?
Per quanto riguarda l' ecografia, intendevo da due diversi medici 'ecografisti', essendo qauesto un esame dove l' esperienza dell' operatore è determinante, sarebbe utile avere un confronto tra due esami eseguiti da due colleghi diversi
[#7] dopo  
Utente 730XXX

Iscritto dal 2008
Carissimo Dr Favara, per adesso l'unica ipotesi considerata è la cura in compressa, che dovrò assumerle per 60gg.
Per quanto riguarda l'ecografia è stata vista da tre dottori, tutti confermano che la colecisti è ripiegata e settata
[#8] dopo  
Utente 730XXX

Iscritto dal 2008
Dr Catani,
ho parlato con il mio medico curante, per adesso vuole "curarmi" con una compressa al giorno di DEURSIL 450mg, per 60gg.
La ringrazione dei consigli, la terrò informata, qualora ci fossero sviluppi.