Utente 112XXX
Salve,
ho letto vari forum ma i dubbi che avevo sono aumentati....
Alla mia ragazza è stato diagnosticato il virus dell'HPV (2° livello) e per questo dovrà fare un'operazione fra qualche settimana, a me invece è stato consigliato un'esame specifico ma non ho idea di quale sia!!!

Premetto che sono andato da un'andrologo 2 mesetti fa (non avevo mai fatto un'esame andrologico) per controllare se tutto era ok e il medico mi ha detto che non avevo nessun problema.
Quindi presumo che se ho il virus non si è manifestato percui dovrò fare degli esami più specifici per evitare di ricontaggiare la mia ragazza.

Sapete dirmi quale esame dovrò effettuare per risolvere ogni mio dubbio?

Grazie di cuore.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
L'esame specialistico da eseguire è il test all'acido acetico che,però , non è un esame specifico al 100% infatti può essere positivo anche se non si è contagiati dall'HPV,l' altro test idoneo è la ricerca dell'HPV sul glande e sull'uretra con apposito perlievo (Brush test) con una spazzolina adatta. Sarebbe utile sapere quale ceppo del virus ha contratto la sua partner in quanto nell'uomo tale virus raramente provoca patologie degne di nota.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

le confermo quanto detto dal dottor Di Gregorio.
Nel maschio la presenza dell HPV si può vedere solo quando siano presenti lesioni dermatologiche,
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
quindi dovrò dire al mio medico di famiglia di prescrivermi un test all'acido acetico o il brush test? e in ospedale sapranno già di cosa sto parlando?

Io vorrei fare il miglior test possibile per essere sicuro di non averlo in modo tale da tranquillizzare la mia ragazza che pensa ad un possibile ricontaggio dopo aver fatto l'operazione.
In caso risulti positivo al test chiederò allo specialista cosa bisogna fare per eliminare il virus, vi farò sapere come andrà a finire.


Per quanto riguarda il ceppo del virus ho chiesto alla mia ragazza ma il suo medico non gli ha detto nulla, chiederà informazioni più dettagliate e vi informerò.

Vi ringrazio moltissimo per le risposte che mi sono state di grande aiuto e spero che questo topic possa servire ad altre persone che come me hanno avuto lo stesso problema o similare.
Grazie ancora e a presto.

[#4] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
L'intervento di conizzazione o resezione di lesione HPV secondaria non è detto che renda la tua partner libera dal virus che ,infatti, colonizza tutta la cercice uterina. Tipizzare l'eventuale tuo virus ha, a mio parere, una scarsa utilità in quanto se hai il virus lo ritrasmetterai ad ogni rapporto in quanto ad oggi non vi sono terapie, se non lo hai lo prenderai dalla tua partner. Con questo non voglio allarmarti ma mi preme dirti che ciò che importa da oggi i avanti è che la tua partner faccia sempre i pap test e le colposcopie di controllo, e che tu se cambi partner utilizzi la protezione per non trasmetterlo ad altri, è poi possibile che tale virus nel corso della sua storia naturale vada in quiescenza 8stato di riposo e scarsa virulenza) o addirittura non venga più riscontrato (non si sà il motivo forse risposta immunitaria) essendo una patologia frequentissima l'unica cosa che posso consigliarti senza il supporto della comunità scientifica e che potreste farvi il vaccino entrambi per evitare che le altre forme di HPV attecchiscano e perchè si pensa che il vaccino provochi una certa risposta immunitaria nei confronti del virus che si è già contratto in tal modo fareste terra bruciata nei confronti di altri ceppi virali.
se poi dovessi notare la comparsa di piccole verruche al pene (ne sono responsabili i ceppi virali più "benigni") esistono svariate terapie non dolorose ed efficaci per debellarli. Stai tranquillo, non stressarti e fate i controlli consigliati.