Utente 112XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 20 anni, già parecchie volte ho trovato soluzione ,grazie alle vostre risposte, a miei problemi,e per questo già vi ringrazio, adesso però volevo porvi una domanda (anche se ho un pò di vergogna) ...circa 5 giorni fa sono stato operato al frenulo causa frenulo corto e ad oggi la situazione sembra normale (intendo come post operazione) nessun gonfiore nessun dolore ma solo una piccola macchia viola sul glande dove è stata fatta l'anestesia(ma che noto sta già iniziando a scomparire), i punti non danno problemi solo tirano un pò a causa delle erezioni non volute e riesco a far scorre la pelle sul glande senza particolari dolori...oggi ho fatto la mia seconda visita dal dottore che mi ha operato e a suo parere va tutto per il meglio..adesso arriva la mia domanda...fra quanto tempo più o meno posso riprendere l'attività sessuale intendo sia con la mia compagna sia da solo...purtoppo ancora sono passati 5 giorni ma già non ce la faccio più...scusate la mia franchezza ma attendo vostre risposte e vi ringrazio in anticipo...
cordiali saluti Daniele.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

di solito l'attesa si aggira introno ai 15-20 giorni; comunque in questi casi l'ultima parola è sempre del chirurgo che l'ha operata.

Se desidera avere poi informazioni precise su questo tema specifico, le consiglio di consultare sul nostro sito anche l'articolo scritto dal collega Pescatori :

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=63934

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta chiederò comunque al mio dottore che dovrò vedere sabato, era solo per avere un vostro parere a riguardo...
Il dottore che mi ha operato mi ha detto anche che sabato toglierà qualche punto e che gli altri cadranno da soli...devo preoccuparmi?? sarà doloroso??..Grazie ancora e scusatemi per queste altre domande..
Cordiali saluti Daneiele
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro Daniele ,

tranquillo e segua le indicazioni che le sono state date.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ancora per la risposta Caro Dottore Beretta...avrei un ultima domanda da fare...cosa si intende per eiaculazione precoce? e da cosa si capisce se uno è affetto da e.p.??...ho cercato gia su questo sito rigauardo a questo problema ma non ho capito molto bene(scusi la mia ignoranza)...nella speranza di una rispsota vi porgo i miei cordiali saluti...
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ancora..ho risolto e allora credo di non soffrire di eiaculazione precoce..solo qualche volta capita che per la premura di finire per non essere scoperti, in pochi minuti si finisce..(forse sono stato troppo esplicito ma nn saprei come meglio farlo capire)...grazie mille...speriamo che questi giorni passino in fretta...
Cordiali saluti!!
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

tranquillo e non entri inutilmente in uno stato ansioso!

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com