Utente 113XXX
Salve a tutti.
Volevo porre una domanda riguardo alla desinsibilizzazione del pene, ovvero:
ho 28 anni e soffro ogni tanto di eiaculazione precoce, soprattutto dopo periodi di pausa da rapporti sessuali mediamente lunghi.
Questo naturalmente mi provoca insicurezza ogni volta che mi trovo con una nuova ragazza.
Essendo convinto che la mia patologia è dovuta ad una sensibilità elevata del glande ho pensato (e letto) che un modo per desensibilizzarlo fosse tenerlo scoperto dal prepuzio, infatti ho letto che i circoncisi hanno una sensibilità minore (del glande appunto).
Allora nonostante per me fosse fastidiosissimo 2 giorni fa ho cominciato a mantenerlo scoperto dentro gli slip giorno e notte. Oggi però ho notato un gonfiore del prepuzio tenuto alla base del glande, cosa devo fare? A cosa è dovuto? Devo smettere di tenere il glande scoperto? Questa pratica a controindicazioni? O posso continuare magari usando una pomata o qualcos'altro che limiti il gonfiore?
Io penso sia dovuto allo sfregamento della parte interna del prepuzio con gli slip, non essendo quella parte abituata ad altri contatti, oppure al fatto che non sta distesa (a coprire il glande) ma "raccolta" alla base (del glande).

Ringrazio anticipatamente per le vostre risposte
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

smetta di farsi delle autodiagnosi e poi imporsi delle terapie .

Tenga il suo glande coperto altrimenti il prepuzio si edemizza e, a questo punto, bisogna consultare in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com