Utente 113XXX
Con la presente per chiedere un piccolo aiuto: da qualche anno pur seguendo una dieta equilibrata durante il giorno di notte mi sveglio dalle tre quattro volte e DEVO mangiare non riesco a controllarmi e mentre di giorno non mangio biscotti o pane causa intolleranza al frumento ecc di notte mangio di tutto senza tregua poi al mattino come conseguenza sto malissimo. Ho provato qualsiasi tipo di integratore dall'ammino glutammina alla melatonina per dormire risultato pari a zero.... non riesco mai a dimagrire e questo mi provoca sconforto, se per esempio mangio un apizza o come tutti gli esseri normali qualcosa in piu ecco subito comparire un chilo, preciso che prendo eutirox 100 , a chi posso rivolgermi per la mia fame ingestibile o cosa posso fare....ringrazio tutti coloro che mi danno aiuto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Qui il problema non è un problema di insonnia, ma di appetito. Non è che non dormendo allora si spiega questo comportamento alimentare. Se mai l'appetito le aumenta di notte e come risultato -o associandosi indipendentmeente le due cose- dedica parte del tempo notturno a questo.
Il consulto è inserito in malattie del metabolismo, ma lei ha una malattia metabolica nota, o un diabete, a parte l'ipotiroidismo trattato e quindi presumibilmente in equilibrio, oppure no ?
In generale i disturbi del comportamento alimentare possono essere inquadrato intanto in ambito psichiatrico, e trattati eventualmente, se la diagnosi è quella, secondo il paradigma della bulimia e del disturbo da iperalimentazione. Esiste anche una descrizione di un "night-eating syndrome", una variante della bulimia, per inciso.