Utente 209XXX
Mi sono accorto oggi che dall' orfizio sulla punta del pene fuoriesce un liquido bianco, del tutto simile a latte, e con un odore simile a medicinale. Non ho nessun altro disturbo, a parte un leggerissimo prurito interno a meta' pene. Nelle ultime tre settimane ho avuto vari rapporti sessuali non protetti.

Di cosa pensa si possa trattare? Ringrazio anticipatamente e attendo risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

molto semplice che si tratti di una malattia sessualmente trasmissibile come un'uretrite gonococcica (Gonorrea) : per la diagnosi di certezza occorre una visita venereologica corredata esami strumentali.

Sappia che in questo momento lei potrebbe infettare altre persone, pertanto l'astensione dei rapporti sessuali è consigliata e comunque d'obbligo l'utilizzo del profilattico.
Cari Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereolgo, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore 20941,

l'ipotesi di una uretrite gonococcica ( gonorrea, "scolo")è abbastanza plausibile.
Si faccia vedere da uno specialista, anche perchè la soluzione potrebbe essere anche abbastanza semplice, se corretta e tempestiva. Chiaramente, cerchi di non "regalare" la infezione alle sue partners, usando il profilattico, e magari informando le ultime della infezione
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
assolutamente condivisibile quanto riportato nella risposta del Collega LAINO. Non trascuri la situazione.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2006
All'ospedale (mi trovo in Thailandia)hanno confermato tramite analisi che si trattava di Gonorrea. Mi hanno fatto un iniezione unica (non ho capito il nome), dicendo che era sufficente per debellare completamente il problema. In piu mi hanno dato 1000 Mg. di Zithromax in dose unica, per eventuali altri tipi di Gonorrhea.
Le partners che probabilmente mi contagiarono sono state contattate ed hanno subito lo stesso trattamento.

Ora, dopo tre giorni i sintomi sono spariti, ma mi chiedo se veramente il trattamento e sufficiente e non corro il rischio di infettare qualcun'altro (il preservativo mi si rompe sempre). Non sarebbe prudente prendere altri antibiotici, o che altro? Prego gentilmente consigliarmi a riguardo. Grazie.

[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ci dica alemno il nome esatto del farmaco che Le hanno somministrato, altrimenti come potremmo esprimere alemno un parere?
Quando rientra in Italia?
Un caro saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#6] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2006
Lei ha perfettamente ragione nel richiedermi cio', ma - ahime'- non sono in grado di specificare il nome del farmaco. Comunque, appena in Italia, faro' tutti gli esami conosciuti per tutti i tipi di malattie veneree immaginabili. Ringrazio e mi scuso per la mia ignoranza.
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
se per "ignoranza" intende proprio alla lettera "ignorare" il nome di quel farmaco , va bene :o) Altrimenti perche si deve scusare? E di che? Stiamo qui apposta...
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO