Utente 110XXX
UN BUONGIORNO A TUTTO LO STAFF DI MEDICITALIA!VORREI CHIEDERVI SE IL FARMACO TAMOXIFENE PUO' FAR RIASSORBIRE COMPLETAMENTE UN FIBROMA UTERINO DI CIRCA 2 CM CHE MIA MADRE AVEVA DA TEMPO.IO HO LETTO SUL FOGLIO ILLUSTRATIVO CHE CASO MAI PUO' PROVOCARNE LA COMPARSA,INVECE IL MIO MEDICO CURANTE HA DETTO CHE POTREBBE ESSERE STATO IL TAMOXIFENE A FAR SCOMPARIRE IL FIBROMA(PER LO MENO COSI' SEMBRA A NOSTRA SORPRESA DA UNA RECENTE ECOGRAFIA TRANSVAGINALE CHE HA FATTO).INOLTRE VOLEVO CHIEDERVI SE QUESTO FARMACO PUO' FAR AUMENTARE LA COMPONENTE MONOCLONALE.VI RINGRAZIO...SALUTI!
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
riguardo alla scomparsa del fibroma è possibile che sia stato il tamoxifene per la sua attività antiestrogena (anche se in alcuni studi il tamoxifene può indurre dei fibromi)sulla componente monoclonale non è contemplato un effetto indotto dal tamoxifene anche se io personalmente(ma questo è solo una mia impressione!)ritengo che possa indurre delle variazioni in certi individui
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
SCUSI DOTTORE...MA COME E' POSSIBILE CHE UN FARMACO POSSA AVERE DUE EFFETTI OPPOSTI?
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente, il farmaco non fa che interferire sull'azione degli ormoni estrogeni per cui si possono avere tanti effetti in basem alla situazione ormonale di base, alla situazione biologica e clinica del paziente etc