Utente 117XXX
Salve, sono un operaio di 29 anni iscritto ai sindacati,
premetto che questi problemi nn sono causa di infortunio sul lavoro)
recentemente ho subito un intervento al ginocchio destro in artroscopia, dove mi e’ stato rimosso il tessuto danneggiato.
Questo non è il solo problema al ginocchio, anzi probabilmente è la conseguenza della rotula spostata (posizione alta) e questa ha generato anche una borsite cronica.
Vorrei sapere se con questi problemi ho diritto a fare domanda per una pensione di invalidità e se si, quanti punti mi spettano.
Grazie, Alessandro.
[#1] dopo  
Dr.ssa Susanna Borriero
24% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
tutti possono fare una richiesta presso la commissione asl di valutazione medico-legale per accertare una presunta invalidità anche attraverso il proprio medico curante. Per quanto riguarda il punteggio questo è valutato in base alle sue condizioni attuali ed è argomento di competenza dei medici specialisti in medicina legale e delle assicurazioni.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per l'attenzione dr.ssa,
però avrei preferito qualcosa di piu' specifico e meno generale, in modo da farmi prima un'idea e sapere a quello che vado incontro,se ne vale la pena etc.
Un saluto, Alessandro
[#3] dopo  
Dr.ssa Susanna Borriero
24% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Alessandro,
mi dispiace di non aver potuto darle informazioni più specifiche ma le assicuro che solo con la visita e lo studio degli accertamenti un medico può ipotizzare il valore di un danno. In tutti i casi, dato che la richiesta di riconoscimento di eventuale invalidità non è onerosa e non le comporta alcuna conseguenza perchè non farla? Le consiglio comunque di girare la domanda agli specialisti in medicina legale di questo sito così da avere una risposta più competente.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Grazie di nuovo,
buona giornata