Utente 118XXX
Salve,
per primo vi ringrazio in anticipo dell' attenzione...
Io sono un ragazzo di 28 anni che ha sempre avuto problemi con il peso...praticamente son sempre stato sovrappeso/obeso e dei brevi periodi dovuti a diete ferree(a volte drastiche e alte perfette per la perdita costante del peso) e ad un' abbondante attività fisica cioè pesi,spinning,corsa ecc...
Vegno al dunque...attualmente peso 115 kg con un percentuale di grasso corporeo intorno al 35%, son alto 1.75,ho una buona se non ottima massa muscolare ma la cosa peggiore di tutti è che ho un "principio di seno"...ora voglio provare il clomid per provare a bloccare un pò di estrogeni(o sarebbe meglio il nolvadex??)...cosa ne pensate??
Attualmente sto eseguendo una dieta fatta valutando il metabolismo basale ed effettuando circa 3 allenamenti settimanali con i pesi più diverse sessioni d' aerobica in fascia lipolitica o con allenamenti ad intervalli cioè 30' andatura blanda e 30' scatto....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mal gliene incolse di pasticciare con certa roba senza consultare un collega. Che la ginecomastia può essere vera (ghiandola mammaria presente e ipertrofica) o falsa (accumulo adiposo). La ginecomastia inoltre può essere una malattia a sè oppure secondaria ad altre. Vada da collega ed eviti assolutamente il fai da te.
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
No non faccio "fai da te"...
Il clomid m' è stato prescritto dall' andrologoma io per la ginecomastia avevo sentito parlare di nolvadex e mai di clomid chiedevo altri pareri...
La ginecomastia c' è perchè è stata diagnosticata...
Poi non ho ben capito quando dovrei assumerlo proprio perchè non mi è stato detto...a digiuno o a stomaco pieno??? la mattina,la sera prima di coricarmi???
Voglio capire perchè clomid e non nolvadex e soprattutto se funzionano...
Non è che per caso (parlo da profano) m' ha prescritto il clomid perchè (penso) contrasta la formazione di estrogeni dal mio testosterone endogeno avendo una quantità elevata di grasso (ho sentito parlare di "effetto aromatizzazione"...)???
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Istruzioni per l' uso del sito: dica sempre che è stato visitato che dal suo post non evince, e nemmeno dalla diagnosi che si parla di ginecomastia e basta, mentre una diagnosi corretta è per esempio: ginecomastia vera primaria, ovvero ginecomastia falsa secondaria alla seguente patologia ecc.... In assenza di diagnosi del genere non posso esaudire la sua domanda.
[#4] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Scusate ma a volte do per scontato quello che in realtà non lo è...
La diagnosi parla di ginecomastia è vera in quanto vi è un aumento della componente ghiandolare...vi è anche ovviamente del tessuto adiposo in quanto sono sovrappeso/obeso anche se il petto non è una zona dove è particolarmente presente...la zona dove vi è più accumulo è il ventre...

Mi riscuso di nuovo e vi ringrazio per l' attenzione..
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Vanno bene entrambi, probabilmente il suoi andrologo a giustamente prescritto quel farmaco, in quanto il tamoxifene può aumentare il rischi di trombosi venosa già abbastanza elevato in soggetto sovrappeso. Va assunto a stomaco vuoto, mattina o sersa non importa.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

nella mia modesta esperienza endocrinologica non riesco a trovare una specifica indicazione clinica all'uso del Clomid per ridurre una ginecomastia in un soggetto sovrappeso.
Dovrebbe parlarne con lo specialista che la ha visitata e che ha ritenuto opportuno prescriverle il farmaco
cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Per chiarirla i farmaci citati in questa discussione vengono usati per infertilità e ginecomastia, con maggiore efficaci nella seconda devo dire, su cui esiste abbondante letteratura. L' uso in andrologia è assolutamente off label (fuori indicazione corrente) ma doicumentato.
[#8] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio tutti e chiunque abbia qualcosa da aggiungere son ben lieto di "ascoltarvi"....
Ora ho finalmente capito il perchè del Clomid e non del nalvadex!!!
Per il fatto d' assumerlo a stomaco vuoto allora converebbe assumerlo al risveglio e poi aspettare 30 minuti prima di mangiare o sbaglio?!?!?
La ginecomastia mi è stato spiegato che è dovuta dall' eccesso di estrogeni essendo un soggetto obeso...penso che il Clomid sia stato prescritto per limitare questi ormoni...ma una volta interrotta la terapia?!?!?
Forse diminuendo la mia % di grasso + il Clomid risolverò il tutto senza poi un rebound all' interruzione della terapia?!?!?
Scusate se faccio molte domande e approfitto della vostra gentilezza...
Comunque tendo a precisare che(ancora senza Clomid) son già sceso di 2 kg con 2 settimane serie di dieta ipoglucidica + esercizio fisico...
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
L' assenza di estrogenei comnporta fibroisi irreversibile della ghiandola, per cui dopo tempo variabile può sospendere che non cresce più.
[#10] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Oggi ho cominciato con il Clomid...ah bene,l'assenza di estrogeni fa sparire la ginecomastia del tutto(almeno mi sembre d' aver capito questo...)....starevo a vedere come va...grazie ancora a tutti...
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.