Utente 103XXX
Ho 70 anni.Da 35 soffro di ipertensione.Da 20-25 cerco di tenerla sotto controllo, con dubbi risultatai.Attualmente assumo Vasoretic 20+12,5,Lobivon 5, cardioaspirina,adalat chrono 30 e qualche volta il lasix 25.Tuttavia di norma è 150-90 e qualche volta 170-100.Le analisi non sono malvage:glicemia 89, colesterolo totale 201,colesterolo HDL 45,LDL 136.Ho messo l'holter pressorio che diagnostica ipertensione di grado moderato-severo, l'Holter ECG che non indica particolari problemi.Fumo circa 10 sigarette al dì, non bevo, ma sono in sovrappeso di ca 10 kg.Nella famiglia materna erano tutti ipertesi.Due anni fa ho avuto un episodio di fibrillazione atriale convertita dopo qualche ora.Di tanto in tanto avverto fenomeni di formicolio in varie parti del corpo.Da qualche mese sono stato operato di prostatectomia radicale ed ho iniziata la radioterapia.Che cosa dovrei fare per migliorare la situazione, a parte dimagrire, non fumare ect.o perlomeno vi sono altri farmaci più indicati?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sua situazione è particolarmente complessa per darle dei rapidi consigli on line. Di certo la diminuzione di peso (10 kg non sono pochi), la restrizione di sale dalla dieta ed anche eventuali aggiustamenti terapeutici, di certo possibili ma da concordare con il collega di riferimento, possono (almeno glielo auguro) migliorare la sua situazione clinica.
Saluti