Utente 225XXX
Gentile dottore, ho 53 anni e da 12 prendo la pillola (Novogyn 21) perchè ho avuto perdite abbondanti e frequenti...! Premetto che i controlli sono stati effettuati (sangue e ginecologici) e sono stati tutti nella norma ma adesso ho fatto 1 controllo dove mi è stato consigliato di sospendere la pillola perchè alla mia età devo andare in menopausa. Lo specialista che ho consultato mi ha detto che lui è contrario all'assunzione prolungata della pillola soprattutto dopo i 45 anni e che finchè si prende quella non si entrra in menopausa..., questo è vero? Questo può avermi creato problemi particolari? La pillola Novogyn è stata troppo forte? La ringrazio in anticipo e porgo cordiali saluti!
[#1] dopo  
Dr. Pietro Gambadauro
24% attività +24
0% attualità +0
0% socialità +0
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Cara Signora,
Novogyn 21, se non erro, contiene 50microg di EtinilEstradiolo (estrogeni). Esistono in commercio contraccettivi orali contenenti dosi inferiori di estrogeni, o basati sulla sola componente progestinica.

Chi le ha prescritto la pillola per 12 anni? Ha mai interrotto il trattamento per vedere se le perdite erano ancora abbondanti?

Lei potrebbe essere gia' "in menopausa" o quantomeno in perimenopausa da un punto di vista ormonale. Perche' magari non seguire il consiglio dello specialista, cioè interrompere la pillola?
Per sapere se e' già "in menopausa", potrebbe eseguire un dosaggio di FSH (un ormone) a 6 settimane circa dalla sospensione, eventualmente ripetuto a uno o due mesi.

Cordialmente
Pietro Gambadauro