Utente 123XXX
Salve, sono una ventunenne.l'anno scorso,ho dovuto affrontare una terapia chemioterapica,e dalla mia guarigione ho subito molti cambiamenti di pelle(dalla pelle di neonato ad una pelle che sembra rivivere l'adolescenza).
Da poco tempo a questa parte soffro di sfoghi di brufoli sottopelle (particolarmente su fronte e alcune zone del mento)e produzione eccessiva di sebo (che controllo benissimo con una crema seboequilibrante,avendo una pelle mista).
Il mio dermatologo mi consiglio 3 o 4 mesi fa l'uso di Miraclin, mezza compressa al giorno. Ma appena iniziai il trattamento, ebbi dei problemi gastrointestinali e ne sospesi l'assunzione.
In questo periodo sono stata un paio di giorni al mare e ho visto un miglioramento. Ma per problemi di studio e di lavoro, non posso andarci spesso.
Fra pochi giorni devo fare un servizio fotografico per un catologo viso, capelli, e avendo poco tempo, ho ripreso l'assunzione di Miraclin, solo da due sere.
Mi rendo conto della scelta affrettata e poco attendibile di risultati immediati, e voglio sospendere, favorendo l'esposizione solare.
Posso espormi gia da domani, avendo assunto una sola pastiglia in due sere?
Posso sospendere cosi?senza problemi?
Chiedo a voi, perche il mio dermatologo non è rintracciabile in nessun modo, e ho bisogno di un consiglio urgente.
Vi ringrazio vivamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Il farmaco da Lei indicato è utilizzato frequentemente in dermatologia, con risultati talora eccellenti, se utilizzato sotto la guida del proprio dermatologo. Essendo una tetraciclina, tale farmaco non andrebbe utilizzato in questo periodo dell'anno (agosto) senza prima aver consultato il Suo dermatologo, a causa del possibile effetto fotosensibilizzante di tale famiglia di molecole, ben sottolineato all'interno del foglietto illustrativo. E' importante evitare l'assunzione di farmaci fai da te, specie ad agosto. L'esposizione al sole, solitamente non crea problemi, se si attendono almeno 4-5 giorni dall'assunzione dell'ultima compressa. Contatti il Suo dermatologo o il Suo medico di famiglia, prima di prendere decisioni importanti come l'assunzione di un farmaco per via orale. Nell'augurarLe un'estate serena, Le invio i miei più cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio vivamente della sua risposta. Sono riuscita a sentirmi col mio dermatologo,via sms:
Continuo la terapia con mezza compressa al giorno (sto avendo gia ottimi risultati) e che l'esposizione deve essere molto moderata ma non nulla.
Il problema ora,è che non so per quanto continuare a prendere queste comepresse (il mio dermatologo mi ha mandato un messaggio senza indicarmi la durata della terapia). Spero non molto ancora,poiche voglio limitare l'uso dei farmaci.Qualora ci fossero,sa indicarmi dei limiti dei tempi di somministrazione?
La ringrazio nuovamente, augurandole altrettante buone vacanze!
distinti saluti