Login | Registrati | Recupera password
0/0

Zona della teta addormentata e mal di testa

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Zona della teta addormentata e mal di testa

    caro dottore io o 22 anni o un bambino di quasi 2 anni o un problema ogni tanto mi si addormenta una parte della testa,nel lato posteriore destro ed e cosi per un paio di minuti susseguito da mal di testa e capogiri non so se la spiegazione e corretta ma e quello che sento.aspetto una sua risposta con ansia cordiali saluti



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2454 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile utente,
    dove si localizza il mal di testa? quanto dura? come passa? Quante volte succede al mese? da quanto tempo?
    Com'è il dolore? Mi dia delle descrizioni più dettagliate.
    Cordiali saluti


    Dr. Antonio Ferraloro

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    caro dottore allora e da circa un mese che mi si e presentato 2 3 volte ma mi era gia successo in passato,si presenta nel lato posteriore destro della testa mi si addormenta la zona anche al tatto e dopo alcuni minuti svanisce e mi provoca dolore alla testa o sempre sofferto di emicranea ma cosi e un po fastidioso



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2454 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile utente,
    non mi ha detto però quanto dura il dolore, se passa con farmaci, in quale zona lo avverte, se pulsante o come un peso che stringe ecc..


    Dr. Antonio Ferraloro

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    dura 1 2 minuti non di piu... piu che dolore e come se la parte fosse addormentata non o sensibilita al tatto non prendo farmaci mi viene nella parte destra della testa e quando passa o del fastidio come un peso e del formicolio



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 2454 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile utente,
    penso che non sia nulla di grave ma le consiglio una visita neurologica per inquadrare il suo problema ed eventualmente iniziare una terapia adeguata quolora ci fosse bisogno.
    Cordialmente


    Dr. Antonio Ferraloro

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/09/2009, 18:17
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08/09/2009, 10:52
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23/04/2009, 22:06
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/01/2010, 00:51
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19/01/2010, 22:41
ultima modifica:  03/09/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896