Trigliceridemia [Medicina generale]

Definizione: Concentrazione ematica dei trigliceridi, componenti essenziali delle membrane cellulari nonché fonte di energia usata per diverse reazioni metaboliche dell'organismo. In genere i livelli normali oscillano tra 40 e 170 mg/dL, con valori desiderabili al di sotto di 150. Valori stabilmente superiori costituiscono un fattore di rischio per malattie cardiovascolari e cerebrovascolari. (Dr. Vassilis Martiadis)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Trigliceridemia"

  • Attività fisica per gli anziani
    Ortopedia - Sport nella terza età: linee guida e raccomandazioni per l'attività fisica nei pazienti di età superiore a 65 anni
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Menopausa, cosa sapere?
    Scienza dell'alimentazione - La menopausa è un periodo fisiologico della vita della donna in cui cessa l’attività riproduttiva; coincide infatti con la fine delle mestruazioni, avviene in modo naturale in genere tra i 48 e i 55 anni in seguito ad una diminuita produzione di follicoli e di ormoni estrogeni da parte delle ovaie
     
  • Pancreatite acuta: le nuove linee guida dell’American College of Gastroenterology
    Chirurgia dell'apparato digerente - Appena pubblicate le nuove linee guida dell' American College of Gastroenterology per la corretta diagnosi e terapia della pancreatite acuta
     
  • Pancreatite acuta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La pancreatite acuta è una infiammazione acuta del pancreas che causa dolore addominale e può avere conseguenze gravi; riconosce tra le cause principali la calcolosi biliare, l'assunzione di alcolici e la ipertrigliceridemia.
     
  • Diabete mellito e prevenzione cardiovascolare
    Diabetologia e malattie del metabolismo - Negli ultimi 50 anni la percentuale di malattie cardiovascolari correlate al diabete è aumentata, rappresentandone la prima causa di morte; risulta quindi importante la loro prevenzione.
     
  • La steatosi epatica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La steatosi epatica o fegato grasso consiste in un aumento del contenuto di trigliceridi nelle cellule del fegato.
     
  • Prevenzione: la vita moderna nemica del seno
    Senologia - Lo stile di vita occidentale ed il tumore del seno secondo i più recenti studi sembrano essere sempre più in stretta relazione. Sicuramente quanto e cosa mangiamo ha un notevole impatto sul rischio di tumore mammario.
     

Consulti relativi a "Trigliceridemia"

News relative a "Trigliceridemia"

  • Lo zucchero: bianco, silenzioso, spietato, mortale
    Chirurgia vascolare e angiologia - Nel 2011 le Nazioni Unite hanno dichiarato che per la prima volta nella storia dell’uomo le malattie non trasmissibili, come diabete, malattie cardiovascolari e tumori hanno superato il rischio rappresentato dalle malattie contagiose, essendo da sole responsabili per circa 35 milioni di morti ogni anno. Tutte le nazioni che hanno adottato la “dieta occidentale”, caratterizzata da [continua...]
     
  • Primo farmaco per le abbuffate
    Psichiatria - La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato il primo farmaco specifico per il trattamento del Binge eating Disorder (BED), noto anche come Disturbo da Abbuffata Compulsiva o da Alimentazione Incontrollata. La lisdexamfetamina dimesilato (commercializzata con il nome di Vyvanse) è un farmaco psicostimolante che era stato approvato nel 2007 per l'uso nell'ADHD (Attent [continua...]
     
  • Psoriasi e obesità: la sindrome metabolica
    Dermatologia e venereologia - E' stato appena pubblicato* sul JAAD (Journal of American Academy of Dermatology) una metanalisi sistematica relativa all'associazione fra l'aumento dell'incidenza della Psoriasi (una comune malattia infiammatoria autoimmuntaria della Pelle) e la Sindrome metabolica. Si chiama appunto "Sindrome metabolica" (detta anche sindrome da insulino-resistenza)  una patologia multifattoriale, collegata ad  [continua...]
     
  • Anche l’obesità è causa di infertilità maschile
    Andrologia - Negli ultimi decenni la qualità del liquido seminale maschile è andata sempre più peggiorando tanto che nella nuova classificazione WHO del 2010 sono stati abbassati i limiti di normalità di molti parametri dello spermiogramma (analisi al microscopio del liquido seminale) proprio per evitare diagnosi di infertilità in moltissimi giovani. Secondo uno studio epidemiologico condotto in America ogni a [continua...]
     
  • Trigliceridi alti aumentano il rischio di ictus ischemico
    Neurologia - E' stato effettuato uno studio alla Copenhagen University su più di 7500 donne e quasi 6400 uomini, seguiti per 33 anni, che ha dimostrato un aumento del rischio di ictus ischemico in soggetti con elevati livelli di trigliceridi nel sangue. Dell'aumento del rischio con elevati livelli di colesterolo si sapeva già da molto tempo. Oggi si aggiunge anche quello dell'ipertrigliceridemia. Tale aumento  [continua...]
     

Consulti recenti su "Trigliceridemia"



  Il termine Trigliceridemia è stato visto 528 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy