rischio [Medicina generale]

Definizione: Questo termine indica la potenzialità che un'azione o un'attività scelta (includendo la scelta di non agire) porti a una perdita o ad un evento indesiderabile. In medicina questo si riferisce ad indicazioni terapeutiche varie o trattamenti chirurgici (Dr. Giovanni Beretta)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "rischio"

  • Discopatie
    Radiologia interventistica - Risoluzione in tempi rapidi delle sindromi lombosciatalgiche o cervicobrachialgiche grazie alla Radiologia Interventistica.
     
  • Disturbi sessuali femminili di natura organica in urologia
    Urologia - Disfunzione sessuale femminile (DSF) è un termine vasto e complesso, usato oggi per descrivere soprattutto tre categorie di disturbi della sfera sessuale che possono colpire una donna.
     
  • Lombalgia da sindrome della cerniera dorsolombare (di R. Maigne)
    Medicina fisica e riabilitativa - La “Sindrome della giunzione dorsolombare” (Di R.Maigne) è una patologia, caratterizzata da dolore aspecifico e ingannevole che può essere localizzato a livello lombare basso, del basso ventre, dell’inguine, dell’anca, della regione testicolare e addirittura essere confuso con pubalgia
     
  • Genetica e antidepressivi - Il problema delle dosi “reali” e della diversa sensibilità agli effetti
    Psichiatria - L'articolo illustra la questione della variabilità delle dosi vere degli antidepressivi, considerando le differenze genetiche (metabolismo epatico), e le differenze di sensibilità agli effetti collaterali. Si citano e spiegano i principali metodi disponibili per sospettare ed accertare la situazione genetica che può produrre condizioni di ipersensibilità agli effetti collaterali e ad una resistenza all'effetto terapeutico atteso.
     
  • Olio di Oliva tra salute e qualità
    Scienza dell'alimentazione - L'olio d'oliva, alimento tipico dell'alimentazione mediterranea, ha numerose proprietà terapeutiche per la salute.
     
  • Psicoterapia via internet, per quanto tempo sarà tabù?
    Psicologia - Un utile confronto fra la psicoterapia online la psicoterapia tradizionale in studio.
     
  • Nuove frontiere nel trattamento dell’ictus cerebrale
    Radiologia - L'ictus cerebrale è una patologia tempo-dipendente che necessita di un trattamento repentino. Laddove possibile il trattamento endovascolare garantisce ottimi risultati se si agisce in tempo.
     
  • Eventi di perdita: quando il lutto diventa “complicato”
    Psicologia - A tutti prima o poi è capitato di vivere una situazione di lutto che causa sofferenza ed è difficile da superare. Si prova un intenso dolore, si è molto coinvolti emotivamente e ogni altro pensiero perde significato. Solitamente si tratta di un periodo circoscritto. Qui vedremo quali possono essere i motivi per cui la fase di lutto si prolunga eccessivamente e a quali conseguenze può portare.
     
  • I polipi (adenomi) del duodeno. Trattamento endoscopico.
    Chirurgia dell'apparato digerente - Gli adenomi del duodeno, come quelli del colon, possono trasformarsi in adenocarcinoma e tale rischio é proporzionale alle loro dimensioni. Per tale motivo, una volta diagnosticati, é indicata la loro rimozione. L’endoscopia costituisce una valida opzione terapeutica.
     
  • Caduti nella "Rete": il fenomeno dell'internet dipendenza
    Psicologia - I cambiamenti indotti dall'utilizzo delle nuove teconologie della comunicazione e da Internet impongono un’analisi dei rischi psicopatologici ad essi correlati, tra questi, ovviamente, quello della dipendenza.
     

Consulti relativi a "rischio"

News relative a "rischio"

  • Alcoolizzazione delle cisti e dei noduli cistici benigni della tiroide
    Endocrinologia - Il Nodulo Tiroideo è un’alterazione circoscritta della ghiandola tiroidea dovuta da un eccessivo accrescimento e trasformazione strutturale funzionale di una o più aree, nell’ambito di un tessuto tiroideo normale. E’ una patologia frequente, con netta prevalenza femminile dal 3 al 7 % della popolazione adulta. PERCHE' SI FORMANO I NODULI TIROIDEI La frequenza  [continua...]
     
  • Il gioco d'azzardo del piacere. Il vecchio gioco della bottiglia si fa hot
    Psicologia - Dimentichiamoci gli adolescenti timidi ed alle prime armi, con le loro cotte da cardiopalmo. Con le guance paonazze, piacevolmente impacciati, se innamorati. Tutto questo è davvero un lontano ricordo. Il nuovo gioco sessuale adolescenziale nasce in Colombia, approda in Spagna, ed adesso giunge anche in Italia. Si chiama juego de muelle o roulette sessuale. In effetti, trattasi di una v [continua...]
     
  • I pazienti affetti da cancro che soffrono di depressione tendono a recuperare in modo meno efficace
    Psichiatria - Una nuova ricerca mostra che i pazienti affetti da cancro colon-retto che soffrono di depressione al momento della diagnosi, tendono a non recuperare in modo altrettanto positivo dopo la chirurgia rispetto ai pazienti che non sono affetti da depressione. I ricercatori affermano che questo studio evidenzi il ruolo fondamentale che la salute mentale gioca nella guarigione dal cancro e il bisog [continua...]
     
  • Come prevenire i rischi estivi del mare e della montagna
    Dermatologia e venereologia -   Il rischio maggiore a cui si va incontro in estate, sia al mare che in montagna, sono le ustioni solari che nell’immediato possono andare da un semplice arrossamento a forme più gravi come ustioni di secondo grado, lucite polimorfa, ma col tempo il sole preso in maniera non adeguata rappresenta l’anticamera di un invecchiamento cutaneo precoce e neoplasie cutanee tra cui  [continua...]
     
  • Lo zucchero: bianco, silenzioso, spietato, mortale
    Chirurgia vascolare e angiologia - Nel 2011 le Nazioni Unite hanno dichiarato che per la prima volta nella storia dell’uomo le malattie non trasmissibili, come diabete, malattie cardiovascolari e tumori hanno superato il rischio rappresentato dalle malattie contagiose, essendo da sole responsabili per circa 35 milioni di morti ogni anno. Tutte le nazioni che hanno adottato la “dieta occidentale”, caratterizzata da [continua...]
     
  • Chi dorme non piglia pesci...ma chi non dorme cosa può fare?
    Psicologia - Herman Hesse diceva “Poter addormentarsi quando si è stanchi e poter deporre un peso che si è portato per tanto tempo, è una delizia, è un fatto meraviglioso”. Ed è così che tutti coloro che hanno un ritmo sonno-veglia regolare e normale vedono il momento dell’addormentamento: il momento che si pregusta quando si percorre la strada verso  [continua...]
     
  • Lavorare con le emozioni
    Psicologia - L’ansia organizzativa, così come la presenza di alcune altre emozioni e vissuti, è uno di quegli aspetti che contribuiscono enormemente a creare e sostenere il malessere organizzativo. I luoghi di lavoro non sono semplicemente degli spazi all’interno dei quali si fanno delle cose, ma anche degli “spazi mentali”, individuali e collettivi. In questo senso l&rsqu [continua...]
     
  • Molestie e abusi sessuali sui minori: come proteggere i nostri bambini?
    Psicologia - Quando parliamo di pedofilia, spesso tendiamo a considerarla come qualcosa di estraneo alle nostre vite. Associamo le molestie e gli abusi sessuali sui minori a contesti socio-culturali svantaggiati, o comunque tendiamo sempre ad immaginarli come qualcosa di “lontano”. Ma non è affatto così: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il 20% delle femmine  [continua...]
     
  • Gruppo sanguigno O : meno problemi all'erezione
    Andrologia -  Questo dato sembra emergere da un recente studio, condotto da alcuni ricercatori turchi del Dipartimento di Urologia dell’Università di Ordu e pubblicato ora sull’Archivio italiano di Urologia, Andrologia, organo ufficiale della Società Italiana di Ecografia Urologica e Nefrologica. La ricerca ha voluto valutare se era presente un’eventuale correlazione t [continua...]
     
  • Dutasteride, Finasteride e disfunzione erettile
    Andrologia - Ormai da anni, da quando entrati in commercio, siamo in contatto con problematiche reali ,o anche indotte, di calo della performance sessuale nel paziente in trattamento con Finasteride e Dutasteride, gli inibitori delle 5 alfa riduttasi, utilizzati nel trattamento della ipertrofia prostatica sintomatica. Ma questa famosa sindrome da dutasteride / finasteride esiste veramente? Possiamo q [continua...]
     

Consulti recenti su "rischio"



  Il termine rischio è stato visto 6542 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy