Extrasistoli ventricolari

Gentile dottore, circa una settimana fa ho scoperto per caso, ad un controllo pressorio, di avere delle extrasistole. Proceduto con urgenza ad ECG, con il seguente risultato: "Ritmo sinodale con frequenti extrasistoli ventricolari, ingrandimento atriale sx (onda -0.15 MV IN V1/V2),
Freq. Vent. 86 BPM,
Int PR 194 ms,
Dur. QRS 90 ms,
QT/QTc 359/402 ms,
Essi P-R-D 71 53 64.

ECG ANORMALE.

Domani farò l'Holter Cardiaco (la pressione è regolare perché assumo LOBIVON, che oltretutto è un betabloccante ). I miei ultimi controlli, compresi ECOCARD. fatti a luglio, erano nella norma.
Ora vivo nell'ansia continua, perché mi sono un pochino documentata: a riposo i miei "battiti d'ali" sono insopportabili e l'appuntamento col Cardiologo è per sabato.

(Un episodio importante: quest'inverno, mentre dormivo, ho avuto una crisi che a me sembrava respiratoria, mi sono svegliata a credevo di morire...non roiscivo a respirare...mai successo e quelli del 118 dissero che presumibilmente avevo avuto solo un attacco di panico). Ho tralasciato accertamenti al riguardo ed ho sbagliato alla grande.
GRAZIE in anticipo.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Qual e' la sua domanda?

grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Scusi...Le mie domande sono: che livello di rischio ho? L'ingrossamento atrio sinistro ha un'alta pericolosità? Potrebbe essere "benigno" il problema? Valori ECG troppo sballati? Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Ammesso e non concesso che lei abbia un ingrandimento atriale sinistro (non posso vedere l' ECG) cio' non e' assolutamente pericoloso.
Inoltre se ha una ecografia normale significa che NON ha alcun ingrandimento atriale sinistro (quelle sono rispostge in automatico del software, del tutto inattendibili)
Inoltre per cio' che concerne le extrasistoli ventricolari occorre che lei esegua un Holter perche l ' ECG registra solo pochi secondi.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Comunque l'ecografia era di luglio scorso. Magari me la faranno rifare e qualcosa potrebbe essere cambiato, come dal vecchio ECC (sempre di luglio), nel quale non c'erano problemi.
Grazie, dottore...per le sue risposte, con la quali cerca sempre di tranquillizzare tutti.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno gentile dottore. Stamattina ho ritirato l'esito dell'HOLTER 24 h e in attesa della visita cardiologica le dico che gli eventi ventricolari sono: VEB-25523, CPT-0, TV 0, BIG-3872, TRIG-34... gli Eventi sopraventr. e di conduzione SVEB-42, il resto 0.
BATTITI:115142,
FC MEDIA 83 bpm
FC MIN 72 non
FC Max 110 bpm
AFIB oh, 0 m.
La mia domanda è: non sono esageratamente TANTE, queste extrasistole ventricolari?
Dovrò cominciare a pensare ad una ablazione?
(sono molto preoccupata). Grazie
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Il numero e' elevato.
Occorre sapere se ilr eferto e' stato fatto in automatico (dal computer) perche' in questo caso NON e' affidabile.
Solitamente e' il cardiologo che deve stilare personalmente le copnclusioni, accertandosi che il referto sia affidabile.

Cosa ha scritto nelle conclusioni il CArdiologo?

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Ha scritto: RITMO SINUSALE COSTANTE NORMOCONDOTTO CON FREQUENZA CARDIACA MEDIA DI 83 BPM.
SI REGISTRANO SPORADICHE EXTRASISTOLI SOPRAVENTRICOLARI ISOLATE E FREQUENTI (25.523) EXTRASISTOLI VENTRICOLARI, SPESSO AD ANDAMENTO BIGEMINO.
NON PAUSR CRITICHE.
NULLA DI SIGNIFICATIVO IN CONCOMITANZA DI SINTOMI.
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Quindi occorre che vengano curate
Si rivolga al suo cardiologo

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie del consulto. Buona giornata
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,dopo il consulto cardiologico, il dottore ha deciso che dovrò fare una "prova da sforzo" e una RMN cardiaca (sicuramente col mezzo di contrasto). Stavo approfondendo riguardo la discussa sostanza usata per effettuarla, il gadolinio e vorrei un suo parere riguardo la sua tossicità e il suo permanere nell'organismo per anni. Grazie
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
È una sostanza che non crea problemi , si usa nei bambini

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie, dottore. Speriamo bene...
[#13]
dopo
Utente
Utente
Dottore, io sono allergica, ad esempio, al nichel...(anche se credo non c'entri niente). Potrebbe comunque segnalarmi se in qualche centro di Roma, effettuano prove allergiche e questo gadolinio e se è rischioso anche fare quelle? Grazie
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Ma per carita'...il gadoluinio si somministra anche ai bambini.
Sposto la sua domanda ijn allergologia

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa