Utente
Salve, sono un ragazzo di 19 anni e da circa 2 anni soffro di orticaria cronica "colinergica" cioè quando faccio attività fisica, mi emoziono, faccio una doccia calda ecc mi escono dei puntini/bollicine rosse su tutto il corpo.
Ho provato vari antistaminici... Ebastina, bilastina, fexofenadina, loratadina ecc ma nessuno mi ha fatto effetto... Cosa posso fare?
Mi aiutate?
Grazie

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Nel suo caso specifico essendo una orticaria cronica lo le consiglierei una iniezione di KENACORT RETARD 1 fiala al mese per 3 mesi, assumendo anche una protezione per lo stomaco tipo ESOMEPRAZOLO 20 1 cpr. al mattino prima di colazione. Mi faccia sapere. Saluti.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore, ma questo farmaco che mi ha citato cos'è? È simile ad omalizumab? Inoltre, è curativo o mi blocca solo i sintomi? Grazie

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
IL KENACORT è un corrtisonico a lunga durata d' azione molto effivcace
Dr. Claudio Bosoni

[#4] dopo  
Utente
Però il cortisone fa male se preso a lungo o sbaglio? Non è meglio il farmaco biologico omalizumab?

[#5]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Se preferisce prenda il farmaco biologico. Saluti
Dr. Claudio Bosoni

[#6] dopo  
Utente
Stavo cercando una soluzione che non sia il cortisone e che sia comunque rapida nel frattempo che aspetto di fare una visita specialistica per ottenere omalizumab

[#7]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
L' OMALIBZZUMAB è certamente un farmaco immunologico molto efficace sulla' orticaria cronica. Se vuole potrebbe anche provare perchè l'ho prescritto a miei pazienti, ma di tutti, due non hanno avuto beneficio. Tanto se non dovesse essere efficace con lei, si fa sempre in tempo a rivedere la cura.
Dr. Claudio Bosoni

[#8] dopo  
Utente
Più o meno in quale percentuale di pazienti fa effetto omalizumab? E c'è qualcuno che poi dopo la terapia biologica non ha più sofferto di orticaria? Grazie

[#9]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Siccome la malattia è cronica anche la terapia deve essere senza un termine.
Dr. Claudio Bosoni

[#10] dopo  
Utente
Le cause non si conoscono? La ricerca è ferma?

[#11]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Le cause non si conoscono.
Dr. Claudio Bosoni

[#12] dopo  
Utente
Dottore, ma per la terapia che mi ha consigliato con il kenacort retard, dopo i 3 mesi che succede? Si ferma o devo continuare a prenderlo?

[#13]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Io le avrei prescritto il cortisone ad azione prolungata, più che altro, per vedere la resistenza dell' orticaria al farmaco, cioè per sapere l' aggressività e persistenza dell' allergia, e nel caso scomparisse dopo quanto tempo dall' iniezione. Chiaro che non si può fare a lungo una terapia con cortisone. Perchè vedo che lei è piuttosto restio ad assumerlo. Allora facciamo in un altro modo: lo faccia solo una volta e poi vedremo il da farsi. Però deve tenere una specie di diario dove annoterà: il giorno della iniezione e il giorno del ritorno dell' orticaria se tornerà, e segnare durante quel periodo se tutto fila liscio o compare qualcosa di nuovo. E farmelo sapere. Dovrebbe prendere anche un salva-stomaco (anche se non ci vorrebbe con il cortisone ritardo) ma è per tranquillizzarla del tutto. Come protezione gastrica le proporrei: Esomeprazolo 20 mg 1 cpr. al mattino, finché non cesserà l' effetto del cortisone. saluti
Dr. Claudio Bosoni

[#14] dopo  
Utente
Io a casa ho già lansoprazolo 15 mg, va bene lo stesso dottore? Poi volevo sapere anche la dose di kenacort retard

[#15]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Il lansoprazolo 15 mg, è un vecchio prodotto e non dà una copertura sufficiente. Io le consiglierei esomeprazolo 20 mg.
1 cpr al mattino. Il kenacort è da 40 mg che vengono rilasciati in modo molto lento circa 30 gg.
Dr. Claudio Bosoni