Utente 505XXX
salve, vorrei un vostro parere ad un problema che mi affligge da una settimana. premetto che sono un tipo piuttosto ansioso e reduce da un periodo di stress dovuto a cause lavorative. Periodo nel quale ho avuto l'orticaria per un po di giorni e risolta con l'antistaminico (formistin) e attualmente di rado ho delle fascicolazioni benigne (almeno cosi mi ha detto il neurologo dopo la visita). Tutti fattori che in questo periodo (da 3 mesi circa) non hanno fatto altro che aumentare la mia ansia. Detto questo espongo il mio caso attuale: esattamente un settimana fa mentre pranzavo con pomodoro e peperoncino mi è andato di traverso un boccone a causa del peperoncino che mi aveva bruciato la gola e tolto il respiro... l'istinto è stato quello di bere velocemente e dopo aver bevuto ho iniziato a tossire un bel po'. ho continuato a mangiare senza dare peso al fatto accaduto, però da li a poco tempo ho continuato a tossire con una certa insistenza e nel giro di un paio d'ore piano piano la tosse è iniziata a scemare (in questo lasso di tempo ovviamente da tipo asioso sono andato subito su internet e ho letto della polmonite ab ingestis). I 2-3 giorni seguenti sono stato bene, ma poi piano piano, ogni tanto hanno iniziato a venirmi degli attacchi d'asma (cosa che non mi ha eccessivamente preoccupato perchè sono un tipo allergico e soggetto all'asma anche se in altri periodi dell'anno) con mancanza d'aria e un leggero dolore al petto che dopo poco passava anche perchè prendevo l'antistaminico (aerius). il problema è che da ieri notte che mi è ritornata l'asma a questa mattina continuo ad avere una certa "fame d'aria" e un leggero dolore al petto... ora non so se è lo stress e l'ansia a mettermi in questo stato o ciò che ho letto su internet: la polmonite ab ingentis in una fase primordiale causata dall'evento della settimana scorsa. Sarei grato, a chiunque mi risponda, di sapere quali sarebbero i sintomi iniziali di una polmonite ab ingestis e se è possibile che riguardi il mio caso. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Non credo che lei abbia una polmonite ab ingestis.
Solo una lieve irritazione e grande ansia!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia