Utente 434XXX
Salve,
Il 3 gennaio ho avuto un rapporto non protetto ma senza eiaculazione all'interno (di cui sono più che sicura). Premetto che da un mese a questa parte soffro di ansia e la mia tendenza ipocondriaca è aumentata. Nei giorni del rapporto ero probabilmente fertile ma non ho mai avuto necessità di far caso alla fase ovulatoria o fertile, perché ho un ciclo regolare di 27/26 giorni. Ho molta paura di essere incinta dato che accuso un forte mal di stomaco nella parte alta dell'addome per quasi tutto il giorno già dal 5 gennaio, piccole fitte alle ovaie ( quasi sempre all'ovaio sinistro, che è inoltre micropolicistico) , seno indolenzito se lo tocco ( come mi capita sempre di constatare in corrispondenza delle mestruazioni). Ho cercato informazioni sul liquido preseminale e insomma c'è molta poca chiarezza, per cui mi sembra assurdo sia stato possibile un concepimento con una quasi nulla percentuale di spermatozoi. Fitte alle ovaie sono solita averle nella fase ovulatoria ( oggi sono al 14esimo giorno di ciclo e quindi avrei dovuto avere l'ovulazione ieri) Dato che il mal di stomaco, una frequente minzione, la poca appetenza e le piccole fitte alle ovaie sono iniziate praticamente due giorni dopo il rapporto, mi chiedo se ciò che sento è solo frutto di una suggestione/ansia, della fase ovulatoria o di una probabile gravidanza.
Con una vostra risposta avrei sicuramente un peso in meno addosso.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina il li liquido preseminale e privo di spermatozoi. Difficile è stabilire se vi sia stata eiaculzione anche solo parziale
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Grazie mille per la risposta.
Aggiungo che il mio ragazzo ha avuto un'eiaculazione molte ore prima e che dovrebbe aver rimosso gli eventuali residui attraverso la minzione. Mi conferma quindi che, da quanto ho capito, non ci sia stata presenza di spermatozoi in queste condizioni? E che il liquido, nonostante la mia fertilità, non abbia avuto potere fecondante?
La mia preoccupazione, purtroppo, insorge dai sintomi marcati e no, non c'è stata eiaculazione parziale.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#4] dopo  
Utente 434XXX

La ringrazio nuovamente per la celere risposta.