Utente 426XXX
Salve dottori,
Mi è stato prescritto per 10 giorni di assumere topster supposte per curare una prostatite. Visto che questo farmaco è un derivato del cortisone, volevo sapere, essendo io uno sportivo e faccio palestra e sto cercando di migliorare la mia massa muscolare e soprattutto la zona addominale per fare concorsi da modello a breve, se questo facesse ingrassare o portasse ad una riduzione di massa muscolare. Sembrerà una stupidaggine, ma per me è molto importante saperlo.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la dose di corticosteroidei nella supposta, da lei indicata, non è tale da creare i problemi e gli effetti collaterali da lei temuti.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 426XXX

Dottore la ringrazio dell immediata risposta. Le volevo chiedere un ulteriore cosa. È dovuto alla prostatite che sento la zona (interna) del glande come se fosse "bollente". Premetto che non ho dolori ne di minzione ne di eiaculazione. Delle volte è come se ci fosse un corpo estraneo liquido bollente all interno. Ho cercato di spiegarlo piu elementare possibile. Può avere danni anche sull erezione o sulla libido? Questa prostatite mi sta mandando su i nervi. Scusate li sfogo.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il sintomo da lei riferito non è specifico per indicarci sicuramente una prostatite.

Sul tema "Prostatiti e deficit dell’erezione", se lo desidera, si legga anche queste news:

https://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2552/Erezione-difficile-e-problemi-alla-prostata ,

https://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2382/Prostata-ed-erezione-quale-legame .

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com