Utente 465XXX
situazione in breve

amica che non vedevo da tempo che ha cicli di circa 30 giorni.
il ciclo precedente il rapporto le doveva arrivare il 24 agosto ma le è arrivato il 31 agosto (ritardo di una settimana oltre i 30 giorni, per motivi misteriosi)

fatto sesso il 7 settembre (giorno dopo fine ciclo)

ragazzo: 5/6 giorni (o forse più, ma non garantisco) di mancata masturbazione/rapporti, prima di questo... niente orgasmo da tempo insomma.

fino a qualche anno fa, diversi spermiogrammi fallimentari (tutti i valori di presenza/motilità criticamente sotto norma); ultimo fatto qualche mese fa.. con sorprendente presenza nella norma, motilità 30/10/10 immobili 50, mai più ripetuto da allora, quindi al momento del rapporto non saprei dire se è stato un caso eccezionale, ero in dieta ferrea, poi lasciata.

caso: dopo un po' di preliminari senza orgasmo da parte maschile, a distanza di 20 minuti, l'abbiamo fatto per nemmeno un paio di minuti (probabilmente anche meno) senza preservativo... poche e ripetute "botte".

poi una volta usciti, altri preliminari, una nuova penetrazione questa volta con uso preservativo (intatto), e infine dopo qualche minuto di rapporto, ho terminato la penetrazione, ho tolto il preservativo e via all'orgasmo copioso esterno con masturbazione lontana dai corpi.

fine rapporto... in quel giorno vagina con normale/bassa lubifricazione (niente muco filamentoso per intenderci).

posso garantire l'esatta successione degli eventi, senza suggestioni o ricordi "contaminati", insomma, è andata proprio come ho descritto fin qui.

ad oggi 3 ottobre ancora niente ciclo, e almeno finora, fortunatamente, non è sussistito nessun sintomo di eventuale gravidanza dal 7 settembre a oggi.

anni 35 e per tutte le esperienze simili avute, non mi è mai capitato in casi del genere alcun episodio da segnalare in termini di gravidanza indesiderata (da notare spermiogrammi critici).

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

nel 2017 sarebbe opportuno utilizzare metodi contraccettivi più "seri" e nel dubbio fare quelle indagini di base, semplici, che possano mettere in evidenza una gravidanza che, a mio parere, mi sembrerebbe poco probabile
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org