Utente 467XXX
Salve,

Ho 33 anni e oramai da circa 16 anni "convivo" con un varicocele. Purtroppo nonostante il mio testicolo sinistro sia situato, in maniera evidente, piu' in alto rispetto a quello destro, al tempo, mi fu preclusa l'operazione in quanto troppo lieve come forma.
Tuttavia periodicamente ho dei dolorini in quella zona quindi vorrei chiedere se esiste una crema specifica per questo tipo di situazione. Inoltre mi sono sempre chiesto se avendo il testicolo sinistro cosi' alto questo possa girarsi oppure possa peggiorare in qualcosa di diverso dal varicocele stesso. Ogni tanto vedo che si muove un pochino all'interno dello scroto. E' normale ? Come se facesse su e giu'. Non vorrei fossero suggestioni mie anche perché il medico da cui mi sono fatto visitare dice che è normale che i testicoli si muovano (in sostanza).
Per ultimo: esiste una cura oppure un trattamento per chi come me non puo' operarsi ? Purtroppo come accennavo sopra per un dolore "sopportabile" nessuno mi ha portato come suggerimento l'operazione, almeno sin ad oggi. Mi sento un pochino "in trappola" perché od occhio la differenza tra i due testicoli c'é ma non ho capito se sia questa differenza a recarmi questi piccoli disturbi.

Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il posizionamento del testicolo nello scroto non va considerato un fattore decisivo a favore di una correzione di un varicocele di basso grado che, come credo, non ha determinato un danno della spermatogenesi, anche se non ci trasmette alcun dato circa i parametri seminali.Il riflesso cremasterico, muscolare,permette all'unità funicolo/testicolo di risalire verso il canale inguinale, determinando dolenzie,il più spesso, insignificanti.Si limiti all'esecuzione di periodici spermiogrammi ed ecocolordoppler scrotali e,soprttutto,segua i consigli dello specialista reale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Grazie molte per la risposta. Si effettivamente non è stato riscontrato nulla di anomalo (posso parlare cosi' poichè non ho proprietà di linguaggio medico ma sostanzialmente è cosi').
Se possibile vorrei chiedere anche per quanto concerne lo giramento del testicolo sinistro di cui sopra parlavo. Questa condizione di varicocele non curabile puo' favorire un giramento (quindi oltre lo spostamento) con tutto quelle che ne consegue ?

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non c'é nessuna relazione di causa/effetto.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 467XXX

Grazie

Un'ultimissima domanda. Non voglio abusare della Sua gentilezza. E' importante se il testicolo sinistro sia piu' piccolo del testicolo destro ? Comporta qualcosa ?

Grazie infinite

[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...é frequente il riscontro di una leggera asimmetria e differente volumetria tra i due testicoli che, non sempre, testimonia una sofferenza dell'uno ed una compensazione dell'altro.Lo spermiogramma e la futura gravidanza confermano tali ipotesi.
Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6] dopo  
Utente 467XXX

Grazie dottore

Questa è l'ultimissima:

E' plausibile il fatto che i testicoli si spostino verso l'alto con l'abbassarsi della temperatura. Intendo in autunno/inverno.

Grazie