Utente 403XXX
Salve dottori di medicitalia. Ho 21 anni e circa 3 anni fa mi sono operato per un varicocele di terzo grado al testicolo sinistro con taglio scrotale e legamento . Ha un anno e 7 mesi che sto con una ragazza e faccio sesso regolarmente almeno 3-4 volte a settimana. Negli ultimi 2 mesi i ritmi sessuali sono aumentati e ci sono stati giorni che l abbiamo fatto per ore (3-4 rapporti in una sola giornata con circa un ora e mezza a rapporto con pausa tra un rapporto e l altra di 15-20 minuti). Nelle ultime due settimane ho iniziato a dormire senza slip e ci ho fatto caso che anche quando porto gli slip, lo scroto è sempre flaccido e prima non accadeva quasi mai. In queste due settimane abbiamo fatto sesso solo nel fine settimana (durante i giorni feriali mi masturbavo la sera almeno due volte perché ne sentivo la necessità ) e ho notato che durante i rapporti lo scroto resta flaccido e quando lei è sopra perdo l erezione e diventa molle. È possibile un recidivo Varicocele che mi porti questo disturbo? Quando io sto sopra, l erezione è potente ma quando sto sotto, il pene diventa molle e poi flaccido. Non capisco quale possa essere il problema.. avverto leggere fitte al testicolo sinistro la sera ma questa cosa che mi resta lo scroto flaccido e perdo l erezione quando sta sopra non la capisco. Il rigonfiamento delle vene c è sempre stato quindi non capisco visivamente un peggioramento o una recedivita dato che dall operazione é stato sempre cosi. Puo essere la prostata infiammata con tutti questi rapporti sessuali anche consecutivi? Ho sempre avuto una attività molto attiva dai 17 anni ma gli ultimi 2 anni ne ho avuto molti e non vorrei che possa diventare impotente o non so cosa mi stia succedendo.. aspetto un vostro riscontro

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un rapporto causa/effetto tra la presenza e/o recidiva di una varicocelectomia ed un calo sessuale, peraltro,poco significativo.Il rilasciamento del sacco scortale va considerato un fenomeno para fisiologico, legato a svariate condizioni, anche climatiche .Infine,il numero di eiaculazioni non pregiudica la resa delle erezioni né provoca, alla sua età, fenomeni di prostatite.Piutto,sto,che rapporto ha con l'alcol, fumo etc.?Ne approfitti per sottoporsi ad una routinaria visita andrologica ed eseguire uno spermiogramma con coltura.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 403XXX

Grazie dottore per la sua risposta. Non bevo mai alcool e non ho mai fumato in vita mia. Peso 67 kg e pratico palestra 3 volte a settimana. A cosa potrebbe essere dovuto tutto cio? Sopratutto il motivo per cui lei quando si trova sopra, il pene diventa flaccido. Non mi era mai successo fino ad oggi e in questi 3 rapporti avuti nelle ultime 2 settimane è successo ed è veramente frustrante

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...può capitare.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it