Utente 467XXX
Salve,
volevo porvi una domanda che magari potra' sembrarvi stupida ma ho passato due mesi infernali dove si pensava avessi riscontrato in seguito ad un trauma la malattia di Peyronie, oggi dp diverse visite e accertamenti non risulta nessuna formazione fibrotica e quindi nessuna strana placca... Bene la mia domanda e' questa e' possibile che in seguito ad un piccolo taglietto con delle forbicine nella parte inferiore dell'asta del pene possa aver creato un trauma tale da dovermi sottoporre nuovamente a controlli per questo problema? Tengo a precisare che ho sentito pizzicare e quindi dolore... Non e' uscito sangue tranne che un piccolo puntino dove c'e stato il pizzichio... Ripeto scusate la domanda ma ho davvero passato un periodo molto difficile e vorrei capire se mi sono sottoposto nuovamente al rischio di peyronie... Andando di logica penso che essendo molto superficiale non ci siano rischi ma vorrei un vostro parere
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

dal suo racconto al di là dello stato ansiogeno dovuto al suo vissuto in ambito andrologico, non vedo nessuna connessione tra il trauma subito e la possibilità che si sia instaurata una fibrosi dei corpi cavernosi del pene..

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it