Utente 467XXX
Salve
Ero con la mia compagna e stavamo cominciando ad avere un rapporto, eravamo ancora vestiti ma io avevo già il pene in erezione, in un momento di impeto l’ho tirata verso di me e lei è andata con il gomito sul mio pene prendendomi sulla parte posteriore visto che era tirato in su verso l’alto... ho sentito la botta ma nessun crack volevo sapere se quello che mi è accaduto può essere considerato un episodio tale da poter determinare un danno alla Tunica Albuginea e quindi all’eventuale formazione di placche o posso stare tranquillo.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,escluderei un trauma significativo, per cui la tranquillizzerei.Tralaltro,credo che l'erezione, nella occasione che ci trasmette,si sia mantenuta,per cui, non riferendoci alcun versamento ematico sottocutaneo, eviterei di consultare il web e mi limiterei a sottoporsi ad una routinaria visita andrologica. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Salve Dottore
Inizialmente dp la botta ho perso l’erezione per qualche minuto ma non so dirle se per il dolore o per l’agitazione essendo io un soggetto molto ansioso, poco dp però sono riuscito a riottenerla e finire il rapporto, versamenti sottocutanei non c’e’ ne sono, informandomi ho letto che per causare un danno alla Tunica dovrebbe esserci una flessione del pene in erezione, io ho subito una botta però con il pene dritto all’interno dei pantaloni nella parte posteriore perché tirato verso su che mi ha causato una pressione ma non penso nessuna flessione vista la dinamica... mi conferma questa cosa? E poi cmq mi consiglia una visita giusto?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si tranquillizzi e si sottoponga ad un routinario controllo. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 467XXX

Va bene dottore ma dp quanto tempo dovrei effettuare secondo lei questo controllo per verificare se ci sono eventuali danni? E la prego mi può confermare che senza flessione difficilmente può danneggiarsi la Tunica Albuginea
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...escluderei qualsiasi danno alla tunica albuginea.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6] dopo  
Utente 467XXX

Dottore le scrivo perché a distanza di 24 ore mi sono accorto che lateralmente si sono ingrossate delle vene che prima non vedevo così importanti! È possibile che se il colpo l’ho ricevuto sulla parte anteriore per intenderci dove si trova l’uretra le vene si sono gonfiate lateralmente? E poi dottore ho contattato il mio andrologo è spiegata la dinamica ha ritenuto opportuno non visitarmi nemmeno? Lei dice che le vene sono collegate al trauma?