Utente 371XXX
Buongiorno on line ho trovato questa descrizione di quello che è un frenulo corto "Tipicamente un frenulo breve impedisce la completa retrazione del prepuzio in fase di erezione causando una curvatura del glande verso il basso e un senso di trazione e di fastidio quando il pene si trova allo stato di erezione. Impedendo la completa scopertura del glande, il frenulo breve causa problemi nell’ igiene intima.
Io riesco a scoprire il glande sia in erezione che a riposo e mi chiedo come mai il dott durante un controllo mi ha diagnosticato un frenulo breve? Da quando me l ha detto mi è venuto un blocco psicologico e non riesco più a fare l amore. Ho 32 anni e l ho sempre fatto senza problemi. Quanto il pene è in erezione non ho fastidio. Il frenulo è in tensione pero ovviamente ma questo credo sia normale. Il medico mi ha detto che è breve perché ha tirato completamente la pelle in basso mentre il pene era a riposo e giustamente si è incurvato un po. Dopotutto se tiro la pelle in quella maniera credo sia normale! Il frenulo dopotutto è sempre più corto del pene! Cioe se un frenulo anche normale.misura 2cm e si tira la pelle per 10 cm è normale che si incurvi! Correggetemi se sbaglio. Grazie a tutti

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

direi che il suo discorso non fa una grinza, quindi non è detto che la diagnosi che le hanno fatto sia corretta, pertanto si tranquillizzi e mantenga il suo frenulo nelle condizioni in cui si trova.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 371XXX

Quindi concorda con me che nell abbassare completamente il prepuzio si incurverebbe anche un pene con frenulo normale? Se permette vorrei mostrarle per email una foto. Grazie infinite dottore

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Concordo con lei, tuttavia foto per mail non vengono prese in visione anche perché per fare una diagnosi serve una visita diretta, quindi se la mia risposta non fosse stata sufficiente per toglierle ogni dubbio, si confronti direttamente con un altro specialista.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it