Utente 467XXX
Salve
Volevo espormi la mia situazione, ero in macchina e stavo cominciando ad avere un rapporto , ero ancora vestito ma avevo già il pene in erezione, in un momento di impeto ho tirato la mia partner verso di me e lei è andata con il gomito sul mio pene prendendomi sulla parte inferiore visto che era tirato in su verso l’alto... ho sentito la botta ma nessun crack al momento ho perso l’erezione ma non so se più per il dolore o lo spavento volevo sapere se quello che mi è accaduto può essere considerato un episodio tale da poter determinare un danno alla Tunica Albuginea e quindi all’eventuale formazione di placche o posso stare tranquillo. Ho notato inoltre che a distanza di 24 ore è come se si sia accentuata una vena nei pressi della botta ricevuta e resi più visibili alcuni capillari che prima non ricordo di aver mai visto... può essere una conseguenza del colpo subito? un ematoma o un versamento sottocutaneo che forma dovrebbe avere come questa descritta da me o posso star tranquillo? Ho letto che per esserci un danno alla Tunica Albuginea ci deve essere una improvvisa flessione quasi come se si spezzasse può un colpo preso in questa maniera causare tutto questo? Tendo a precisare che essendo ancora all’interno dei pantaloni il pene non ha subito almeno credo nessun tipo di flessione perché aderente al mio inguine,
Sono molto agitato Il mio Urologo descritto l’accaduto non ha ritenuto necessario neache visitarmi, voi cosa mi consigliate?

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

dalla sua descrizione del "trauma" direi che le possibilità che il suo pene abbia avuto delle lesioni importanti sono davvero minimali
Peraltro una valutazione senza poter vedere il suo pene in flaccidità ed erezione è sostanzialmente difficile
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org