Utente 319XXX
Buonasera,
Premesso che venerdì ho la visita con il mio urologo poiché nell ultimo rapporto sessuale ho avuto un problema e sono molto preoccupato, questo venerdì scorso..ho il pene curvo ventralmente di venti gradi e dall ecografia dinamica fatta a luglio nessun segno di traumi, già all epoca avevo avuto occasioni per sospettare un trauma e allora ho voluto scongiurare ogni rischio. Il problema di venerdì che finora avevo risolto con assetto posturale idoneo, è rioccorso poiché non ho mantenuto assetto posturale giusto e ho forzato stupidamente come facevo in passato la curvatura ovvero premendo con il pollice l asta nel punto della.curvatura per permettere una traiettoria idonea..con mio dolore e bruciore in corrispondenza della.forzatura..poi passata dopo qualche.ora, nessun segno o sintomo. Ora avendo già una situazione delicata e sapendo che la manovra non è da.effettuare mai piu, volevo chiedere se un ecografia fatta ora può già scongiurare danni possibili o se gli effetti di questa mia stupidata li vedrò fra mesi e quindi esame idoneo inutile ora come ora?
Ringrazio già.da ora,
Scusate se mi permetto di chiedere prima.della mia.visita ma la preoccupazione è alta..

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
personalmente dò più importanza ad una visita diretta del pene che all'ecografia (comunque utile, ma per me da considerare in secondo piano).
Ci faccia sapere l'esito della visita con il suo urologo.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Grazie di cuore del riscontro,
dunque già la visita potrebbe escludere danni ?
sa per me è importante cercare di rispettare quella zona il più possibile visto che già ho una curvatura ..purtroppo ho stupidamente sbagliato e di certo non si ripeterà. Mi conferma che le forzature di questo tipo sono sempre da evitarsi ?

di cuore,
Saluti

[#3] dopo  
Utente 319XXX

Riprendo il tema, volendo comunicare l esito della visita fatta poco fa dall andrologo.. dunque alla palpazione non risultano danni di alcun tipo, all ecografia basale non si notano segni di traumi ne ematomi, all elastosonografia no rigidità tessutale a carico dei corpi cavernosi e loro normale ecostruttura. Mi viene detto che l eco dinamica non serve.. sono stato tranquillizzato molto.. secondo lui è improbabile la formazione di placche , nell eventualità di sintomi o palpazioni al tatto nuova visita.. inoltre la manovra da me praticata risulta scorretta per il pene e che può essere giustificata solo per permettere la " penetrazione iniziale" ma non si può prescindere dall adeguata lubrificazione, quindi da quello che.ho capito non devo fare sforzi che comportino dolori.. chiedo gentilmente anche a voi se l evenienza di possibili placche possa essere quasi totalmente scongiurata...
Nel ringraziarvi di cuore per il lavoro che svolgete,
Cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Drei di si da quanto ci ha scritto.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it