Utente 467XXX
Salve Dottori,
Sono un ragazzo di 21 anni e da una quindicina di giorni mi è comparso uno strano restringimento sul pene.
Il restringimento si verifica sotto la corona del glande e arriva fino a metà asta, si verifica in maniera circolare, come fosse un anello che "soffochi" quella zona del pene.
Questa zona del pene si presenta più scura rispetto alla restante e la pelle in questo tratto sembra "raggrinzita".
La cosa strana è che questo restringimento non è sempre visibile, è nettamente più visibile quando si passa da uno stato di erezione ad uno di flaccidità; stessa cosa per il colorito più scuro che comunque sebbene sia accentuato quando si passa da uno stato di erezione ad uno di flaccidità è leggermente visibile anche in condizioni "standard".
Questo problemino mi ha compromesso le mie visite specializzate. Sono stato da due andrologi diversi e purtroppo al momento della visita questo soffocamento non era visibile. Il primo andrologo mi ha diagnosticato una fimosi e ha detto che non ha notato nient'altro di strano nonostante la mia descrizione del problema. Il secondo andrologo dopo un controllo più approfondito mi ha diagnosticato una parafimosi e controllando meglio ha ipotizzato che possa trattarsi di una trombosi (ma non ne era sicuro) e che sarebbe scomparsa col tempo da sola.
Gentili Dottori, di cosa potrebbe trattarsi?

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.le utente

dalla sua descrizione sembrerebbe che prima di questo evento tutto era nella norma, mentre solo da circa 15 giorni il prepuzio sembra retratto in modo circolare oltre che di una colorazione più scura, quindi potrebbe trattarsi di una infiammazione/infezione che andrebbe valutata in sede di visita ovviamente quando questa si manifesta.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Gentile dottore,
Il soffocamento non avviene a livello del prepuzio ma nella zona che va da sotto al glande fino a metá asta del pene. È come se vi fosse un anello che restringe questa zona, molto più evidente quando si passa da uno stato di erezione a flaccidità o quando fa molto freddo. Forse mi sono sbagliato ad esprimere, il soffocamento della zona avviene ad "anello" nel senso che stringe tutta la zona come se vi fosse legata una corda per intenderci.
La ringrazio per la risposta,
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente
premesso che non ci ha ancora risposto se prima tutto era nella norma, dal suo nuovo racconto se la problematica non è legata al prepuzio, rimane la struttura peniena ed in particolare l'albuginea che andrebbe valutata attraverso un'ecografia e comunque, come già le ho suggerito sarà lo specialista a definire la strategia diagnostica.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it