Utente 470XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 19 anni .
che studia fuori.
Ho notato da un po’ di tempo la presenza di due piccoli riconfiamenti scuri poco sotto la pelle del prepuzio e poco sotto il glande asinistra e , ben evidenti quando il pene è in erezione.
Queste “palline” non mi hanno mai causato problemi di alcun tipo di dolore,ne alle pressione di esse, ne nella masturbazione e nemmeno durante rapporti sessuali.
Tranne qualche sera fa , durante un rapporto sessuale non sono riuscito a mantenere in erezione duratura. Non saprei se fosse riconducibili a questi piccoli rigonfiamenti .
Premetto che ho il pene curvo verso sinistra ma nemmeno questo mi ha mai causato problemi in rapporti sessuali , questi rigonfiamenti diventano ben evidenti quando il pene è in erezione. I rigonfiamenti sembrano essere vicino ai vasi sanguigni, anche se non saprei se sono collegati ad essi.
Da un annetto pratico un tipo di vita sedentaria e fumo circa tre sigarette al giorno.
Ho il testicolo destro un po’ più grande del sinistro e l’eiaculazione sembra regolare , tranne in certi momenti lo sperma mi è sembrato leggermente giallino(raramente).
Vorrei capire se devo preoccuparmi o se non è nulla perché non mi creano assolutamente ne dolore ne bruciore.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

una valutazione androloguca sul WEB è assolutamente improponibile
potrebbe trattarsi di rami venosi superficiali che si dilatano durante la eccitazione ed il turgore del glande
vada a parlarne con un andrologo
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org