Utente 481XXX
Salve,
mi servirebbero alcuni consigli inerenti ad un fatto accaduto questa notte con la mia compagna. Verso le 2:10 di questa mattina, io e la mia compagna abbiamo avuto un rapporto sessuale, protetto, con utilizzo di lubrificante. Prima di andare a dormire, ho percepito un dolore al prepuzio, ma pensando all'atto sessuale appena svolto, non mi sono posto nessun problema, pensando che sarebbe passato nel giro di un'ora. Verso le 10:00 mi sono svegliato ed ho scoperto di avere il prepuzio completamente gonfio. Non mi fa male, ne da fastidio, ma non riesco a "scappucciare" il pene o a premere il prepuzio, perché troppo gonfio. Ripensandoci, il preservativo che ho utilizzato mi stava abbastanza stretto, ma ho indossato altre volte preservativi non molto larghi e non mi è mai capitata una situazione del genere. Non soffro di infezioni nella zona intima, quindi non saprei cosa potrebbe essere. Potrebbe essere dovuto al rapporto abbastanza "spinto" che ho avuto con la mia partner o a qualcos'altro? Dal medico, sfortunatamente, non posso andarci in questi giorni, per questioni di cambio medico generale. Cosa potrebbe essere questo forte gonfiore? Quanto potrebbe durare? Cosa posso fare per farlo diminuire?

Grazie in anticipo per la risposta e complimenti per l'ottimo lavoro svolto all'interno di questo sito.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

in genere questi fenomeni edematosi del prepuzio passano da soli con riposo sessuale, igiene e qualche antinfiammatorio prescritto dal medico
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Grazie ancora per la risposta.
Sono riuscito ad andare dal medico e mi ha confermato un fenomeno edematoso. Fortunatamente, esso mi è passato in 48h.
Cordiali saluti