Utente 470XXX
Durante un rapporto sessuale il mio ragazzo ha subito una lacerazione del frunulo. È stato operato il 14 novembre. Qualche giorno fa si è staccato l'ultimo punto sul pene e, dopo un consulto telefonico con il chirurgo che l'aveva operato, ci è stato detto che avremmo potuto riprendere normalmente l'attività sessuale. Oggi, durante il primo rapporto dopo l'operazione, ha avvertito di nuovo dolore e vi è stato un leggero sanguinamento, esattamente come accadeva prima dell'intervento. Specifico inoltre che questi disturbi si verificano solo durante i rapporti sessuali completi e non duranti il sesso orale e i preliminari. Mi chiedo quindi il perché, nonostante l'intervento, il problema continui a ripresentarsi. Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Magari la cicatrice non era ben solida. Astinenza per 2 settimane poi può riprendere. Se problema persiste consulti collega
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org