Utente 487XXX
Salve, mercoledì scorso sono stato sottoposto ad un intervento di frenuloplastica, il quale dovrebbe essere andato bene e dimettendomi mi hanno informato che il materiale usato per i punti era di tipo riassorbibile, spontaneamente, nell'arco di 20-30 giorni e di applicare a livello locale ALTERGEN CREMA due volte al giorno per dieci giorni; ma distanza di 5 giorni insorgono delle paure: durante il trattamento igienico che effettuo con delle garze citrosil, ho notato sul loco della ferita la formazione di due cicciolini di carne e mi chiedo se siano parte del normale decorso, comunque a breve avrò la visita di controllo.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione difficile capire cosa siano i "due cicciolini di carne" che lei riferisce.

In questi casi post-chirurgici, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 487XXX

ringrazio per la risposta; domani avrò la visita di controllo.
Per il momento, provo a spiegarmi meglio:
tra i punti di sutura è come se si siano formati dei grumi, come delle escrescenze che somigliano a una serie di grappolini.