Utente 476XXX
Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 27 anni e come ogni buon uomo non sicuro di se sono andato a misurare il mio pene in erezione ed ho notato una cosa: praticamente, se faccio si che il metro si appoggi, semplicemente, sul "grasso"/vescica le dimensioni sono: 14/14,5cm x 4cm di diametro mentre se, da come ho capito, misuro il pene nel modo giusto e quindi: spingo metro in modo tale che arrivi all'inizio reale del pene arrivo sui 15,5/16cm x 4cm di diametro.

So per certo che sono in sovrappeso di non tanto ma lo sono e quindi già sto facendo una dieta ma, vedendo questo "problema" volevo capire, gentilmente, se la dieta basti a far togliere il grasso in eccesso oppure serve altro. Spero non rientri anche la chirurgia in questo "altro" perché, sinceramente, andarmi ad operare per ottenere solo 1,5/2cm ad occhio mi sembra un po' estrema come cosa e non so nemmeno se effettivamente si può ottenere un cambio visivo netto.... alla fin fine, nell'atto, i 15,5/16cm vengono sfruttati tutti, credo.

Questo dubbio mi sta venendo poiché, pure avendo 27 anni, sono ancora vergine ma per scelta.... fin da ragazzino ho sempre pensato di farlo con colei che amo davvero e no a caso anche perché, seppur sono uscito con diverse ragazze, se non provo attrazione verso la persona in se (quindi non solo attrazione fisica che è la cosa più banale che esista), io non riesco a far nulla se non quello di essere un semplice amico. Oltre a ciò, mi sono messo a fare dei "controlli" per il semplice fatto che mi sto vedendo con una ragazza a cui tengo molto e anche lei sembrerebbe tenerci tanto e, seppur ancora siamo agli inizi (quindi, meglio non illudermi), io mi sento davvero bene con lei e quindi sto mettendo in conto cose che, fino ad ora, non avevo mai messo in conto con nessun'altra ragazza.

Vi ringrazio per gli eventuali aiuti/consigli.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il suo pene rientra perfettamente nella media della razza caucasica (la nostra).Non ha alcun senso perdere tempo a misurarne la lunghezza e la larghezza, mentre ha un senso compiuto essere instradato da uno specialista esperto che le ricorderà che una donna accanto non si mantiene con un pene, grande,normale o piccolo che sia, bensì con l'educazione, il rispetto,l'amore etc.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Gentile Dr. Pierluigi Izzo,
non mi lamento delle dimensioni anche perché sono queste e, inoltre, come da Lei specificato, rientrano nella media. Quello che volevo capire e se è possibile togliere il grasso in eccesso dall'inguine (mi "mangia" 1/2cm di pene visibile ad occhio) con la dieta (che già sto facendo) oppure ci vuole qualcosa di più mirato e specifico.

La ringrazio per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la dieta può fa ridurre l'adipe pubico.Se non é sufficiente, si può ricorrere ad una pubo plastica chirurgica .Comunque,credo che il "problema",in erezione, non sia significativo.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it