Utente 389XXX
Gentili dottori ho avuto un trauma al pene mentre stavo avendo un rapporto con una ragazza..praticamente aveva il ciclo ed abbiamo optato per petting. Mentre mi masturbava ha notato che stavo ler venire e proprio mentre venivo per non sporcarmi la camici mi ha tirato il pene verso l alto con un movimento brusco. Volevo sapere i sintomi di un trauma al pene. Il mio pene quando é eretto va veso l alto ed é difficilissimo abbassarlo ed é poprio il movimento che ha fatto questa bip bip..al momento sento un pó di indolenzimento alla base. Sono preoccupato grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Chiedo scusa ma bip bip e Willi il coyote stan bene al cinema sia più chiaro, Tenga presente che un trazione longitudinale del pene per quanto violenta difficilmente ha conseguenze rilevanti, se ho capito bene, per di più le conseguenze medico legali di una errata diagnosi su trauma sono quanto menò letali per il medico. Pertanto chiarisca pure quanto le ho chiesto, non sì agiti, ma vada dritto filato in pronto soccorso per una diagnosi affidabile. Nessuno medico decente ha L animo del kamikaze,
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Gentile dottore il bip bip era per definire la ragazza che evidentemente coleva imitare qualche acrobazia da film porno. Al momento e dopo il dolore non avverto nulla ne visivamente ne al tattto, ieri era solo indolensita la base del dorso del pene.
Vorrei avere due risposte:
il mio pene quando e' eretto, ben eretto va verso l alto, ma non ha curvature strane, ed e' difficeile che riesca a piegarlo verso il basso, vorrei sapere se il fatto che non si pieghi e' dovuta al legamento sospensorio o ai corpi cavernosi che sono gonfi.
Quando ho un forte stimolo le erezioni sono potenti ma non dolorose, pero' il pene sembra veramente strapparsi da quanto si gonfia, vorrei sapere se questo puo' comportare problemi alle vene o alle arteriole dello stesso grazie.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#4] dopo  
Utente 389XXX

Chiedo se possibile l intervento di altri specialisti. Vorrei sapere:
Il legamento sospesorio del pene dov é ancorato sul dorso del pene? Nervi dorsali? Vasi?
In caso di trazione come nel mio caso a pene eretto é possibile che si lacerino nervi o vasi del pene?
In tal caso il dolore sarebbe fortissimo? O di che genere?
La durezza dell erezione dipende anche dal legamento?
L erezione del pene a seguito di tale trauma é segnale che i nervi sono integri?
Un possibile danno alla tonaca albuginea come si evidenzierebbe? Visibilemente o puó essere non visibile?
Un leggero strappo o che sia al legamento del pene si risolve in che tempi?
A pene eretto i nervi si allungano e sono più rigidi? Quindi piu suscettibili a danni?