Utente 519XXX
Vorrei un parere su questo spermiogramma, devo abbandonare l'idea di concepire naturalmente??? È grave???
Aspetto Acquoso
Fluidificazione Completa
Viscosità Aumentata + - -
Volume 1.3
Ph 8.2
Concentrazione 60.0
Numero totale spermi 78.0
Movimento progressivo 28
Movimento non progressivo 20
Forme immobili 52
Vitalità 82
Forme tipiche 8
Forme atipiche
Testa 72
Collo 18
Coda 2
Cellule terminali 2.0
Commento astenozospermia

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

quello che ci invia, se esame fatto secondo le indicazioni date dall’OMS nel 2010, non sembra indicarci subito soluzioni diverse da quella di provare a "concepire naturalmente .

Che dice l’andrologo del suo compagno?

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 519XXX

Dall'andrologo abbiamo preso appuntamento...quindi non l'ho ancora sentito, ma mi sembra di capire che l'astenozospermia rende molto difficile il concepimento, oppure è curabile?
Cerco di capire se dovrò ricorrere a trattamenti di fecondazione assistita. Per quanto riguarda me non ho riscontrato particolari problemi ma mi hanno consigliato di assumere acido folico dai 3 ai 6 mesi.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta una precisa diagnosi, quanto possibile, si cura anche l’astenozoospermia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 519XXX

Confermo cmq che l'esame è stato fatto secondo iindicazioni OMS 2010, le posso chiedere se questo tipo di astenozospermia è da classificare come grave? Influisce il fatto che il num. Tot. Degli spermatozoi non è molto alto, pur superando i valori minimi di riferimento non arriva a quelli del 50percentile? Puo assumere integratori? Noi proviamo ad avere una gravidanza da 7mesi ormai...

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se il "Numero totale" di spermatozoi è di 78.0 milioni e il
"Movimento progressivo è 28% si tratta di una astenozoospermia non grave; non si pasticci e segua le indicazioni diagnostiche e poi terapeutiche che le darà sempre in diretta il suo andrologo di fiducia.-

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 519XXX

Lei pensa che dovrò ricorrere a tecniche di fecondazione assistita?che sarà difficile per non dire impossibile un concepimento naturale? Perché io non riesco proprio a stare tranquilla!

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

se dipendesse il vostro problema solo dall’esame del liquido seminale, che ci ha inviato, le direi tranquillamente di no; ma un’infertilità di coppia non dipende solo da un esame del liquido seminale.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 519XXX

Salve, a seguito di ecografia testicolare l'andrologo non ha riscontrato alcuna anomalia...lui anzi,rispetto allo spermiogramma dice che forse il ph elevato suggerisce un'infiammazione e che ciò a sua volta potrebbe aver portato ad un riduzione della motilità. Ci ha dunque suggerito di fare un'urinocoltura per lui con ricerca della clamidia(preciso che la spermiocoltura ha dato esiti negativi) e tamponi per me. Il mio ginecologo invece è più scettico,mi parla di spermiogramma un po' particolare, e mi dice che sarà necessaria una stimolazione...io non so che pensare......

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Faccia ora le valutazioni colturali indicate e poi, se dubbi sulle indicazioni ricevute, potrebbe essere utile eventualmente sentire in diretta anche un’altra campana .

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com