Utente 481XXX
Buonasera gentili dottori, da prmai molto tempo sono ''affetto'' da quella che viene definita disformologia peniena, da molti mesi sto seguendo una terapia psicologica che devo ammettere mi è stata molto utile per riuscire a gestire le mie emozioni, ma purtroppo non per il motivo per il quale ho iniziato tale terapia.
Visto che malgrado i miei sforzi non riesco a vivere serenamente con le dimensioni del mio pene sto seriamente valutando di sottopormi ad un intervento di lipofilling, sareste così gentili da spiegarmi in cosa consiste (in grandi linee), e quali siano i pro in termini numerici e gli eventuali rischi?

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

il lipofilling dell'asta consiste nell'iniettare attorno all'asta del tessuto "grasso" tanto da aumentare la circonferenza dell'asta.
procedura complessa che deve essere ripetuta ogni 6-12 mesi, con rischi di infezioni, generalmente molto costosa.
Non creda, però, che dopo un lipofilling penieno fatto bene ci sia la fila di donne che vengono a cercarla per avere rapporti sessuali..!!!!!!!
Io credo che gli interventi di rimodellamento delle dimensioni del pene abbiano una ragione solo in un soggetto che abbia già al suo fianco una donna consapevole del problema e disposta ad aiutarlo nella fase postoperatoria dei rapporti sessuali.
Un contadino del casentino con un vestito di armani e camicie di dolce e gabbana non si ritrova circondato da frotte di giovani donne che gli chiedono di andare a letto con lui...
ci pensi bene !?!
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Premesso che non ho ancora parlato con il mio andrologo del eventuale intervento, lei mi sta dicendo che i risultati sono tutt'altro che permanenti? Scuriosando tra i vari siti di medicina in rete avevo capito che il riassorbimento del grasso non era totale ed un 30% circa sarebbe avrebbe attecchito sull'asta.
Visto che si è dimostrato disponibile avrei piacere di scambiare due chiacchiere con lei sulla natura dell'ultima parte della sua risposta, ma con tutta franchezza, se possibile e se non è troppo disturbo suggerirei di trattare l'argomento privatamente visto che rendendolo di dominio pubblico, potrebbe fare un brutto effetto da chi come me soffre di questa patologia

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
quando volesse sono a sua dispsisizione
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4] dopo  
Utente 481XXX

Possibile che mi abbia risposto solo il dott. Pozza? Tra l'altro anche in modo poco esauriente