Utente 391XXX
Buongiorno dottori, avrei una domanda importante da porvi. Un mese fa circa ho eseguito uno spermiogramma, e i leucociti sono a 1.000.000. L urologo mi ha detto che possibilmente avrò qualche infezione, così ho eseguito uno spermiocoltura molto dettagliato, che dovrò ritirare l’esito la prossima settimana.Ora la mia domanda è: se io dovessi avere qualche infezione e mia moglie no, com’è possibile che succede? Ho letto che vanno trasmesse sessualmente, ma mia moglie è l’unica donna avuta negli ultimi 10 anni. Sarà una domanda stupida, ma credetemi non so darmi una risposta. Grazie a tutti per l’attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non metta il carro davanti ai buoi; vediamo ora l'esito della spermiocoltura.

Detto questo poi si ricordi che non tutte le infezioni delle vie uro-seminali si trasmettono per via sessuale.

Se sua moglie poi ha un sistema immunitario forte e "pronto" può non avere contratto alcun problema infettivo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Dottore grazie per la risposta tempestiva. Allora mia moglie ha fatto tamponi e pap test circa un anno e mezzo fa, è risultato tutto negativo.. adesso io mi preoccupo per questo, perché se lei dovesse ripetere i tamponi, ma risulterebbero di nuovo negativi( cosa probabile, perché mia moglie non ha sintomi di infezioni, quindi ne bruciori, né fastidi, né perdite etc ) allora mi sembra assurdo tutto ciò. Lei spesso si fa controlli e mai avuto infezioni, adesso a me è caduto il mondo addosso. C’è da dire che io sono stato operato di varicocele circa 6 anni fa, avevo uno spermiogramma pessimo, con infezione in corso, credo dovuto al varicocele, dopo L operazione lo spermiogramma era migliorato moltissimo. Nel 2015 né ho eseguito un altro e anche quello andava bene.. leucociti 500.000 e L urologo mi disse che poteva esserci una piccola infiammazione, mi fece fare uno spermiocoltura solo per germi comuni che risultò negativo. Poi con mia moglie abbiamo iniziato a cercare una gravidanza, ma nulla, e così a gennaio di quest’anno ripeto lo spermiogramma, appunto con risultato 1.000.000 di leucociti. C’è da dire che quando ho ritirato L esito , mia moglie era incinta e non lo sapevamo, poi è andata malissimo, il ginecologo l’ha chiamata gravidanza biochimica, mi creda ancora oggi non ci riusciamo a darci una risposta su come sia stato possibile riuscirci con un eventuale infezione . Comunque mia moglie esami, visite, controlli approfonditi e cure né ha fatte miriade. Ma adesso il mio pensiero è questo, se intanto ho contagiato mia moglie, e io come ho preso eventuale infezione

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma ha già l'esito delle sue valutazioni colturali?
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 391XXX

No dottore, devo ritirare l’esito la prossima settimana, ma nel frattempo mi sono fatte tutte queste domande.
L urologo appunto dai leucociti pensa che ci sia qualche infezione, ma ancora non sappiamo quale di preciso. Lei che pensa di quello che le ho scritto sopra? Della gravidanza, della presunta infezione, del fatto di come eventualmente aver preso appunto qualche infezione

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senza l'esito delle valutazioni colturali bene non anticipare alcuna conclusione.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 391XXX

Salve dottore, allora abbiamo ritirato L esito dello spermiocoltura è tutto negativo! Per fortuna, però non capisco com’è possibile che i leucociti siamo a 1.000.000, certamente andrò dall urologo, ma nel frattempo volevo capire.

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Potrebbe trattarsi di un problema infiammatorio non causato da batteri.

Senta ora in diretta sempre il suo andrologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 391XXX

Si, andrò tra qualche giorno, anche perché inizialmente L andrologo disse che le percentuali si erano abbassate perché appunto c’era infezione, ma visto che infezioni non c’è ne sono, mi preoccupa un po’ il mio spermiogramma. Spero mi dia degli integratori, anche se sono molto scettico . Speriamo che funzionino, nel frattempo mia moglie continua con le stimolazioni

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006