Utente 483XXX
Buonasera Dottore.

Il mio compagno ha effettuato esami per la clamidya nel sangue , tutti negativi .
Dallo spermiogramma, però , sono risultati dei parametri , che farebbero sospettare infiammazione :

Viscosità aumentata (+)
Fluidificazione irregolare
Ph 7,8
Leucociti 750.000

Secondo lei , con questi parametri , davvero ci potrebbe essere un infiammazione/infezione?
Sarebbe il caso di effettuare un urinocultura con antibiogramma?
Un ultima domanda , in caso di un infiammazione , sono da evitare integratori per la fertilità ?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice

un esame culturale dello sperma con antibiogramma potrebbe essere opportuno per escludere esistenza di infezioni che potrebbe creare problemi nella partner ed alterazioni del liquido seminale con ridotta potenzialità fecondante se state cercando una gravidanza
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Mi scusi Dottore , mi sono dimenticata di dirle , che L esame culturale del liquido seminale , lo ha effettuato e da esso non si è riscontrato nulla .
Ma delle alterazione , scritte su , ci hanno consigliato di effettuare un urinocultura.
Volevo capire se davvero queste alterazioni , della fluidificazione, viscosità , ph e leucociti , potessero essere causa di infiammazione/infezione , anche se in presenza di una spermiocoltura negativa.

Per quanto riguarda degli integratori lei che mi consiglia ?

La ringrazio .